Aggiornato al 27/05/2019 07:46:16
10/05/2019

A FRANCIACORTA TERZO WEEKEND PERONI

Procedono a pieno regime le attività sportive organizzate dal Gruppo Peroni Race che, nel fine settimana, porterà all'autodromo bresciano di Franciacorta le gare del Master Tricolore Prototipi e della Entry Cup, riservata alle Renault Twingo. Gli appuntamenti saranno inseriti nel cartellone della prova italiana della Nascar Whelen Euro Series che si disputerà nel weekend sul circuito di Castrezzato.

Nel Master Tricolore Prototipi, al terzo round stagionale su doppia gara dopo Mugello e Pergusa, il capoclassifica Walter Margelli (Norma M20 Cn2 – CMS Racing Cars) proverà ad allungare il passo su Michele Liguori (Osella Pa21S Cn2 – Scuderia Vesuvio), campione in carica e inseguitore più immediato del leader.

Margelli (nella foto) ha conquistato tre delle quattro gare fin qui disputate, lasciando all'avversario il primato solo in gara 2 al Mugello. La CMS Racing conferma la presenza di ben cinque vetture. Oltre a quella di Margelli, la scuderia toscana schiererà tre Norma M20 Cn2 (affidate rispettivamente a Lorenzo Matteini, Gianluca Cecchini, Giancarlo Pedetti) e una Tatuus Py012 per Davide Pedetti, stesso modello di vettura anche per Massimo Ciglia, al proprio ritorno in campionato dopo aver saltato i primi due appuntamenti stagionali. Da segnalare, inoltre, i rientri di Lorenzo Capecchi (Wolf GB08 – Emotion Motorsport) e Massimo Wancolle (Osella Pa21S E2SC/2000 – Progetto Corsa) cui somma quello della coppia Alex Valle – Fabio Valle (Tampolli Alfa Romeo – Team Form Agorest), determinata a dire la propria nel Gruppo Youngtimer. Sabato 11 maggio dalle 8.55, sessione di 20 minuti. Domenica 12 maggio gara 1 al via alle 8.30, gara 2 alle 15.35, entrambe sulla durata dei 20 minuti.

Nel trofeo monomarca riservato alle Renault Twingo si presenta in testa alla classifica Giuseppe Marech, insidiato anzitutto da Manuel Marech e da Paolo Tartabini. Da tenere d'occhio anche Fabio Tartabini insieme ai rientranti Mario Audo Gianotti, Matteo Alfredo Pala, Mattia Vedù. Al debutto, inoltre, Dino Antonio Dragani e il giovanissimo Gianalberto Francesco Coldani. Quest'ultimo, appena 16 anni, è figlio di Marco Coldani, pilota di grande esperienza, specialmente con vetture a ruote coperte.

Le ultime news