Aggiornato al 17/10/2019 14:58:48
21/06/2019

A IMOLA ANCHE LE F2000 ITALIANE; TEDESCHE E AUSTRIACHE

Tra i tanti appuntamenti dell’ACI Week end di Imola c’è anche il quarto appuntamento europeo delle monoposto con motore fino a 2.000 cc di cilindrata. Dopo le gare di Monza, Hungaroring e Red Bull Ring (che ha visto al via presenza-record di 40 concorrenti!) i piloti sono attesi sul circuito del Santerno per una gara che mette in palio punti per tre differenti serie continentali: l’italiano TopJet F2000 Trophy, il tedesco Drexler AFR Pokale e l’austriaco AMF F3.

Ancora una volta la lotta per il successo si annuncia apertissima con Riccardo Perego (Dallara 308 Fiat) e Atonie Bottiroli (Dallara 312 Mercedes F3) attualmente primo e secondo nella classifica provvisoria della serie tricolore che si dividono i favori del pronostico. Senza dimenticare ovviamente lo svizzero Sandro Zeller (Dallara 308 Mercedes F3), il ceco  di Tom Beckhauser (Dallara F308 Opel) e l’italiano Paolo Branjak (Dallara 318 VW) che corre nella classe a sé in quanto il suo propulsore utilizza un restrittore da 28 mm che lo rende più potente delle monoposto F.3 meno recenti aventi da 26 mm. Tutti dovranno vedersela però con Andrea Cola (nella foto), il ventenne pilota romano che nelle ultime due stagioni ha monopolizzato la categoria portandosi a casa ben 5 dei titoli europei in palio. «Sono molto soddisfatto del mio nuovo motore VW, anche se ancora devo prenderci confidenza. Per vari motivi non vedo l’ora che inizi il weekend di Imola. Il circuito è bellissimo con curve emozionanti e continui saliscendi, molto molto tecnico. Amo guidare su questa pista e la voglio ammirare dal podio: spero di farlo dal gradino più alto!».

 

Le ultime news