Aggiornato al 08/07/2020 09:19:58
12/10/2014

ALEN, AURIOL E MIELE SONO I VINCITORI DI RALLYLEGEND 2014

Il campione finlandese Markku Alen, con Ilkka Kivimaki alle note, a bordo della Lancia 037 si è aggiudicato il 12° Rallylegend nella categoria Historic. Per Alen è la terza vittoria consecutiva a Rallylegend, ed ha costruito la sua affermazione prendendo il comando nelle prime battute della giornata conclusiva e aumentando progressivamente il suo vantaggio. Enrico Brazzoli, anche lui su Lancia 037, ha cercato inizialmente di contenere la rimonta del determinatissimo Alen, per poi terminare al secondo posto finale davanti a Giuliano Calzolari, con la Ford Escort Rs, terzo tra le Historic.

Nel Trofeo Hankook Wrc-Kit Car, Didier Auriol, in coppia con Barjou, ha bissato la vittoria a Rallylegend 2013 con un altro trionfo, alla guida della Citroen Xsara Wrc del team D-Max Racing.

Alle spalle di Auriol, con una vettura identica, si è piazzato il  tedesco Armin Schwarz, felice del piazzamento, ottenuto peraltro dopo quasi dieci anni che non pilotava una World Rally Car. Chiude il podio del Trofeo Wrc il campione ceco Stepan Vojtech, con la Peugeot 206 Wrc, che ha preceduto il finlandese Harri Rovanpera, su Peugeot 206 Wrc. La rottura di un differenziale della Citroen Xsara Wrc ha invece privato di un meritato secondo posto Tobia Cavallini, a lungo alle spalle del leader Auriol.

Nella categoria Myth, Mauro Miele, ex pilota di moto regolarità e cross, in coppia con Beltrame, a bordo di una Bmw M3, si aggiudica il prestigioso primo posto, dopo il ritiro del leader Juha Kankkunen, fermato dalla rottura dell'idroguida sulla sua Lancia Delta Integrale. Un'altra Bmw M3 si piazza al secondo posto assoluto per merito di Marcello Colombini. Sul terzo gradino del podio finale sale Roberto Di Giuseppe, con una Lancia Delta Integrale.

 

Nelle foto, Enrico Brazzoli, secondo classificato alle spalle di Allen, e Didier Auriol

Le ultime news