Aggiornato al 18/07/2019 07:42:49
28/01/2019

ALONSO VINCE ANCHE A DAYTONA

La Formula 1 non gli manca, semmai è vero il contrario. Oggi, Fernando Alonso si diverte e vince! Anche la 24 Ore di Daytona finisce infatti nelle mani dello spagnolo che ha regalato la vittoria alla Cadillac alternandosi al volante della Dpi-VR numero 10 Cadillac #10 DPi-V.R insieme ai suoi compagni di team Renger van der Zande, Kamui Kobayashi e Jordan Taylor.

La Rolex24 è stata condizionata dalle piogge di forte intensità che hanno costretto gli organizzatori a sospendere la gara due volte. La seconda, protrattasi a lungo è stata decisiva, e gli organizzatori ha deciso di annullare le due mancanti, stilando la classifica definitiva che ha sancito il successo di Alonso, che poco prima dell’interruzione si era portato in testa superando Felipe Nasr che assieme a Pipo Derani ed Eric Curran hanno completato la doppietta delle Cadillac. Sul terzo gradino del podizio sono saliti Helio Castroneves, Ricky Taylor e Alexander Rossi con l’Acura di Penske, mentre al quinto posto troviamo un altro grande ex della F1, Rubens Barrichello pure con la Cadillac

Vittoria BMW nella GT Le Mans con la M8 GTE #25 dell’equipaggio composto da Connor De Phillippi, Philipp Eng, Colton Herta ed Augusto Farfus, che ha superato la Ferrari del Risi Competizione giusto in tempo prima della bandiera rossa. L’altra BMW con al volante l’attesissimo Zanardi ha accusato qualche problema di troppo.

Nella GTD, infine, nuova vittoria Lamborghini con la Huracan GT3 di Bortolotti, Ineichen, Engelhart e Breukers (Grasser Racing).

Nelle foto, la Konica Minolta Cadillac DPi-V.R. dei vincitori Fernando Alonso, Renger van der Zande, Kamui Kobayashi e Jordan Taylor, la BMW M8 GT3 di Farfus, De Phillippi, Eng ed Herta, primi tra le GTLM, e la Lamborghini Huracan di Bortolotti, Ineichen, Engelhart e Breukers, vincitori della classe GTD.


Le ultime news