Aggiornato al 07/12/2019 08:16:18
25/07/2019

APPUNTAMENTO IN CROAZIA PER IL FIA CEZ

Forte della convincente affermazione sul circuito del Mugello e del fresco titolo ACI Sport appena conquistato, il ventenne pilota romano Andrea Cola si propone come il più serio contendente per la gara in programma nel weekend del 26-28 Luglio sul circuito croato di Grobnik, gara valida per il campionato FIA-CEZ per monoposto con motori di 2.000 cc che si corre nei Paesi dell’Europa Orientale, ultimo impegno stagionale prima delle vacanze estive.

Sui principali avversari Sui principali avversari per il successo, spicca in modo particolare il ceco Tom Beckhauser (Dallara F308 Opel) che per ora è in testa al campionato con soli 2 punti di vantaggio sul pilota romano.

«Sono felicissimo di gareggiare di nuovo nell’autodromo di Grobnik. È un circuito affascinante, veloce, molto tecnico, con traiettorie che mettono a dura prova testa e fisico» dice Andrea Cola, che nelle scorse due stagioni ha vinto 5 titoli europei.  «Tornare nella pista dove detengo il record assoluto è molto stimolante, anche perché lo scorso anno ho fatto quel tempo eccezionale con il motore Mercedes che aveva ampiamente superato il chilometraggio previsto da HWA, con conseguente calo di prestazioni. Spero di poter girare ancora più veloce con il mio nuovo VW. Comunque l’obiettivo principale sarà quello di arrivare in entrambe le gare davanti a tutti: io e il mio fantastico team teniamo in particolar modo al campionato FIA-CEZ: se riuscissi a vincerlo per la terza volta consecutiva, sarei il primo pilota a farlo. Per ora sono a due punti dalla vetta, ma domenica sera voglio guardare tutti dall’alto della classifica».

L'autodromo di Grobnik è un circuito permanente situato in Croazia a Grobnico(Grobnik) nel territorio comunale di Čavle nei pressi di Fiume. Costruito in poco più di due mesi, è nato per sostituire il vecchio tracciato stradale di Abbazia divenuto troppo pericoloso per gli standard di sicurezza moderni. E’ lungo 4.168,75 metri 15 curve e si percorre in senso antiorario.

Le ultime news