Aggiornato al 21/01/2022 15:36:57
24/04/2016

BES: A MONZA VINCE LA McLAREN

57 le vetture presenti all'avvio di quello che è ormai il campionato GT più importante in europa, con un sacco di novità per quanto riguarda i modelli presenti: la BMW ha rimpiazzato la Z4 con la M6, la Mercedes ha pensionato la SLS a vantaggio della nuova AMG e la Ferrari ha schierato la 488 assieme a qualche 458 ancora presente.

Al via, la Mercedes numero 84 dell'equipaggio Baumann-Jafaar-Bukh conserva la sua pole e conduce tutta la prima parte di gara, combattendo per resistere agli attacchi della “vecchia” 458 della classe Pro Am, quella del team Black Pearl, anche se poi l'equipaggio della vettura italiana non riuscirà a sostenere l'andatura della macchina al comando. Inizio non felicissimo invece per la 488 “di punta” del team AF corse su cui dovrà poi salire Giancarlo Fisichella che, con alla guida il gentleman driver Ishikawa Motoaki, precipita dalla terza (posizione conquistata proprio da Fisichella nel corso delle qualifiche) alla trentesima posizione. Poi, il pilota romano, nel corso del suo stint riuscirà a rimediare in parte alla situazione, portando la vettura alla bandiera a scacchi in decima posizione assolura e seconda di classe.

Nel frattempo a giocarsela per la vittoria assoluta sono sempre la Mercedes 84, adesso però costretta a seguire dalla McLaren 58, che ha preso il comando.

L'arrivo è una volata degna delle più combattute gare sprint, solo che stavolta si tratta di una gara di tre ore, con la vettura inglese che precede la Mercedes di soli 3 decimi. La vittoria dei Pro Am è andata alla Ferrari 488 numero 53 di Kessel, mentre nella classe Am Vince la Mercedes AMG numero 87 di AKKA ASP.

 

Blancpain Series Monza 2016 domenica MC


Le ultime news