Aggiornato al 22/09/2018 02:16:54
07/04/2018

BLANCPAIN: BORTOLOTTI ED ENGELHART VINCONO GARA 1 DI ZOLDER

I campioni in carica Mirko Bortolotti e Christian Engelhart hanno vinto a Zolder la gara di apertura della stagione 2018 del Blancpain GT Series. L’equipaggio del GRT Grasser Racing si è imposto con la Lamborghini Huracan GT3 su una pista che sembrava favorire le Audi grazie alle prestazioni dei due piloti e ed un perfetto pitstop del team.

L’Audi, dopo aver conquistato la pole con Dries Vanthoor e Will Stevens  sulla n.2 del WRT Belgian Audi Club, alla partenza manteneva la testa con Vanthoor mentre dietro si infilava Engelhart e il belga riusciva a mantenere un vantaggio di due secondi sul pilota della Huracan nel primo stint.

La gara si è decisa con i pitstop con la Lamborghini che si fermava per prima, la squadra era perfetta e Bortolotti che aveva sostituito Engelhart iniziava a recuperare sull’Audi n.2.

Vanthoor si fermava poco dopo, ma il giovane belga capiva di aver perso tempo e, grazie alla sosta molto rapida del Grasser Team, Bortolotti riusciva a restare davanti all’Audi rientrante con Stevens.

Bortolotti aumentava gradualmente il vantaggio su Stevens che era pressato da Mies con l’Audi n1 che alla fine ha conquistato il terzo posto a 7 decimi da Stevens.

Il pilota italiano ha chiuso senza grossi problemi con 3”4 di vantaggio sull’Audi n.2 aggiudicandosi la prima vittoria della stagione 2018 del Blancpain GT Series Sprint Cup davanti alle due vetture del team Belgian Audi Club WRT che hanno completato il podio, seguite da altre due R8 LMS con Van der Linde che ha conquistato il quarto posto e Frijns il quinto. C

La sesta posizione è andata alla Lamborghini n.19 di Caldarelli-Perez Companc seguita dalla quarta vettura del WRT con Gilles Magnus e Alessio Picariello, ottimi settimi assoluti e vincitori della Silver Cup al debutto nella serie.

Solo ottava posizione per la migliore delle Mercedes con la vettura n.88 dell’AKKA di Meadows e Raffaele Marciello che sono riusciti a risalire dalla 17esima poszione in griglia chiudendo davanti alla vettura sorella di Nico Jamin e Felix Serralles, con Simon Gachet e Christopher Haase (Sainteloc Racing Audi R8 LMS) che hanno completato la top 10.

Vittoria in Pro-Am la Ferrari 488 GT3 n.39 di Piti Bhirombhakdi e Carlo van Dam (Kessel Racing), che ha ottenuto il 12esimo posto assoluto dopo un'impegnativa battaglia durante la gara con l’altra vettura del Kessel con Michael Broniszewski e Giacomo Piccini. La classe Am è stata vinta dal team Butson Ginon Racing con Lamborghini Gallardo di Claude-Yves Gosselin e Pierre Feligioni cher hanno ottenuto il 19esimo posto assoluto.

 

Le ultime news