Aggiornato al 19/11/2017 18:57:15
16/07/2017

CARRERA CUP: PERA PENALIZZATO E VITTORIA A ROVERA

Dopo le emozioni forti di gara 1 sabato, nell'appuntamento domenicale della Carrera Cup al Mugello tocca ad Alessio Rovera (Tsunami RT) festeggiare un successo che lo tiene in piena corsa per il campionato. Il 22enne portacolori di Tsunami RT – Centro Porsche Padova ha infatti accorciato le distanze dal leader Riccardo Pera che, primo al traguardo anche nella corsa domenicale, è stato penalizzato nel dopogara per un sorpasso effettuato nei primi giri in regime di bandiere gialle. Pera ha rimontato dalla sesta posizione di partenza fino a raggiungere la testa proprio ai danni di Rovera, ma la penalty di 5 secondi rimediata per l'irregolarità lo ha retrocesso in terza posizione. Rovera è stato promosso vincitore, davanti a Gianmarco Quaresmini, autore di una rimonta-show dalle retrovie, è stato classificato secondo.

Nella Michelin Cup gara 2 è vissuta su una rimonta super dalla 18esima posizione della griglia di partenza. L'autore è lo svizzero Ivan Jacoma (Ghinzani Arco Motorsport), che, settimo assoluto, si è aggiudicato la vittoria della Michelin Cup dopo un ruota a ruota con Niccolò Mercatali. Il pilota di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna, che scattava dalla pole position in gara 2 per effetto della griglia invertita, ha preceduto Stefano Zanini, nono assoluto e di nuovo sul podio in Michelin Cup con la 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena. Con questo successo Jacoma ha riconquistato la testa della classifica della categoria, persa invece da Alex De Giacomi costretto al ritiro a causa di una toccata nel duello con la compagna di squadra Francesca Linossi.

Le ultime news