Aggiornato al 05/03/2021 04:21:33
10/05/2014

CIR: ANDREUCCI E ANDREUSSI VINCONO LA TARGA FLORIO

Paolo Andreucci ha vinto per l'ottava volta la targa Florio,  terza prova del Campionato italiano rally, dopo aver dominato la gara dal primo all'ultimo chilometro in coppia con Anna Andreussi, portando la sua Peugeot 208 R5 Turbo 16 alla prima vittoria in terra tricolore. Secondo posto per Giandomenico Basso, navigato da Lorenzo Granai, al volante della Ford Fiesta R5 alimentata a Gpl. Basso, che non ha mai dato l'impressione di poter lottare per la vittoria, nella prima tappa, è stato comunque sempre molto vicino all'avversario, per poi alzare un po' il piede nella seconda. Andrea Nucita, alla guida di una Peugeot 207 Super, è terzo dopo  una gara accorta e  un lungo duello con Umberto Scandola, che ha pagato ad inizio seconda tappa una scelta errata di pneumatici.

Buon debutto per Simone Campedelli con una Ford Fiesta R5, quinto dietro alla Skoda di Scandola, mentre Stefano Albertini, Peugeot 208 R2 alla fine settimo, è il primo tra i partecipanti al Campionato Italiano Rally Junior e Ivan Ferrarotti, Renault New Clio R3, chiude al comando tra gli iscritti al Campionato Italiano Produzione e tra quelli del Trofeo Clio R3 Produzione. Nel Citroen Racing Trophy la vittoria è andata per la terza volta su tre gare disputate al comasco Alex Vittalini.

Classifica finale

1. Andreucci- Andreussi (Peugeot 208 R5 T16) in 1'4139.3; 2. Basso - Granai (Ford Fiesta R5) a 25.1 ;3. Nucita-Princiotto (Peugeot 207 S2000) a 37.7;4. Scandola- D'Amore (Skoda Fabia S2000) a 38.2; 5. Campedelli - Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 3'14.6;6. Ferrarotti - Fenoli (Renault New Clio) a 7'06.1 ;7. Albertini - Mazzetti (Peugeot 208 R2) a 7'18.8 ;8. Andolfi - Casalini (Renault New Clio R3) a 7'35;9. Vittalini-Tavecchio (Citroen DS3 R3) a 7'44.5;10.DiPalma-Cobra (Renault New Clio R3) a 7'50.8.

 

Nelle foto, Paolo Andreucci, Giandomenico Basso e Andrea Nucita