Aggiornato al 19/11/2019 04:54:30
09/03/2015

CIR STORICHE: SALVINI E TAGLIAFERRI VINCONO AD AREZZO

La quinta edizione dell’Historic Rally delle Vallate Aretine è stata vinta dall’equipaggio toscano, Salvini e Tagliaferri, che con la Porsche 911 Rsr Balletti Motorsport da anni inseguiva l’affermazione sulle strade di casa.

Alle loro spalle, a 6”2, chiudono al secondo posto i compagni di squadra Nicholas Montini e Romano Belfiore (Posche 911 Rsr Pentacar) che dopo esser stati i primi leader della competizione, poi hanno accusato il ritorno dei senesi cercando di difendere sino all’ultima piesse l’esiguo vantaggio della leadership ma hanno poi dovuto cedere all’attacco degli avversari.

Terzo posto assoluto per De Bellis e Alicervi (Porsche 911 Rsr) cha hanno approfittato anche dei ritiri di Lucky, fermato dalla rottura di un semiasse alla Ferrari 308 GTB Gruppo 4, dei vicentini Nodari per una doppia uscita di strada con la Porsche 911, e di Fabio Frisiero. Dietro i tre del podio assoluto, quarta posizione per Marco Bianchini e Giancarlo Rossini su Lancia Rally 037, che si sono aggiudicati il 4. Raggruppamento.

Al volante di Lancia Rally 037 con assetto non in grado di mandar a debita temperatura le gomme sui freddi asfalti delle prove in quota, Paolo Baggio e Flavio Zanella non sono riusciti ad andar oltre il quinto piazzamento assoluto, secondi di 4. Raggruppamento, come anche Giorgio Costenaro e Sergio Marchi, alla fine settimi assoluti.

Chiudono ottavi i piemontesi Maurizio Elia e Giuseppe Racca, al termine di una gara in crescendo ed aggiudicandosi il Gruppo 2 con la Ford Escort MK1, terminando davanti a Pedretti e Cirillo, noni assoluti secondi di 3. Raggruppamento con la Fiat 131 Abarth. Decimi assoluti terminano Tirone e Oberti con la Porsche 911 Sc.

Classifica dopo otto prove speciali7

1. Salvini – Tagliaferri (Porsche 911 RSR) in 9'27”3;
2. Montini – Belfiore (Porsche 911 RSR) a 6”2;
3. De Bellis – Alicervi (Porsche 911 RSR) a 1'57”2;
4. Bianchini - Rossini (Lancia Rally 037) a 2'55”2;
5. Baggio – Zanella (Lancia Rally 037) a 3'09”3;
6. Guggiari – Sordelli (Ford Escort RS 2000) a 3'49”2;
7. Costenaro – Marchi (Lancia Rally 037) a 4'33”1;
8. Elia – Racca (Ford Escort RS 2000) a 6'08”6;
9. Pedretti – Cirillo (Fiat 131 Abarth) a 6'16”9;
10. Tirone – Oberti (Porsche 911 SC) a 6'39”6. 
Le ultime news