Aggiornato al 14/04/2021 16:21:23
23/09/2017

CISP: BELLAROSA VINCITORE DI GARA 1

La prima gara del il quinto round del Campionato Italiano Sport Prototipi a Vallelunga è stata dominata da Ivan Bellarosa (Wolf Tornado Turbo) che, scattato in pole position, non ha avuto a gestire il vantaggio fino alla bandiera a scacchi, inizialmente precedendo il compagno di coloriGuglielmo Belotti, poi costretto al ritiro sulla seconda Tornado di classe CNT.

Tra le Aspirate di Campionato Italiano CNA è stato invece un duello emozionante fin dalle prime battute con Michele Liguori (Osella PA21EVO CN2 Honda - Progetto Corsa) che si porta in testa con una partenza arrembante che sorprende anche il suo compagno di colori Arduino Giretti, costretto a perdere posizioni allo start ed essere costretto al ritiro nel finale.

Con il trascorrere dei giri è poi il capoclassifica tricolore Ranieri Randaccio a salire in cattedra ed a superare il pilota napoletano al 13esimo passaggio al Tornatino. Il pilota romano non si accontenta del primato di categoria e nel finale avvia una rincorsa sulla seconda posizione assoluta che invece Simone Patrinicola guadagna ancora una volta con grande autorevolezza e siglando anche la vittoria per il Trofeo Nazionale Radical e per la Coppa Acisport Under 25.

Sempre tra le SR4 della Autosport Sorrento e nella classifica riservata ai più giovani, Ida Petrillo conquista la seconda posizione con uno splendido quinto posto assoluto guadagnato dopo aver avuto ragione di Max Milli, che cede solo a quattro giri dal termine sulla Wolf GB08 Turbo con la quale è secondo di CNT e sesto assoluto, mentre nella battute iniziali era riuscita ad imporsi su Salvatore Liotti, al volante della Radical SR3 con la quale vince la classe E2SC ed è settimo assoluto.

Ottavo assoluto e secondo di E2SC è invece Stefano Attianese sulla Wolf GB08F1 Turbo, mentre problemi tecnici fermano anzitempo le gare di Mirko Zanardini (Wolf Honda 2.0 CN2 Duell Race), Francesco Turatello (Osella PA21Evo) e Michele Esposito che, dopo aver dovuto dare forfait alle qualifiche, si presenta in gara sulla Radical SR4 con la quale rimonta fino al nono posto prima di essere costretto al ritiro al settimo giro.