Aggiornato al 19/01/2021 16:22:47
24/09/2017

CISP: BELOTTI VINCE GARA 2, BLLAROSA E RANDACCIO I TITOLI

Sfumata nelle ultime ore la possibilità di recupero della prima delle due tappe al Mugello annullata a luglio, il weekend di Vallelunga Piero Taruffi ha assegnato aritmeticamente i titoli tricolori in palio quest’anno nella serie Sportscar.

Dopo aver sfiorato l’en-plein, sfumato nel finale per un inconveniente al profilo alare anteriore della sua Wolf Tornado Turbo, ma con nove vittorie sulle dieci gare finora disputate, Ivan Bellarosa conquista il Campionato Italiano Sport Prototipi Assoluto e di CNT. Sempre protagonista nel gruppo di testa e dominatore assoluto tra le Aspirate delle classi CN,Ranieri Randaccio si impone invece per il Campionato Italiano Sport Prototipi CNA.

Nella gara 2 di Vallelunga il successo è andato a Guglielmo Belotti, alla sua prima vittoria stagionale sulla Wolf Tornado Turbo CNT, che ha preceduto Simone Patrinicola, che bissa il secondo posto assoluto con la vittoria per il Trofeo Nazionale Radical e per la Coppa Acisport Under 25, e Michele Liguori che, nella tappa di debutto in Campionato al volante della Osella di Progetto Corsa, firma il terzo posto assoluto ed il successo tra le CNA dopo una lotta appassionante proprio con il neocampione romano.

Tra i grandi protagonisti della seconda gara del weekend, Michele Esposito, in rimonta dall’ultima posizione in griglia per aver dovuto disertare le qualifiche, conquista il quinto posto assoluto ed il secondo tra le Radical SR4 del Trofeo Nazionale davanti ad Ida Petrillo che cede al compagno di colori solo a quattro giri dal termine.

Dopo una bagarre durata per tutta la gara, è un arrivo in volata a decretare la lotta per settima posizione assoluta e terza di CNA dove ad imporsi è Arduino Giretti, sulla seconda Osella della Progetto Corsa e davanti a Mirko Zanardini, sulla Wolf GB08 CNA e Massimiliano Milli, sulla Wolf GB08 Turbo CNT.

Decimo assoluto e primo di E2SC è invece Stefano Attianese sulla Wolf GB08F1 Turbo, mentre Salvatore Liotti è costretto al ritiro al terzo giro per un problema tecnico sulla sua Radical SR3 con la quale era in piena lotta per il quinto posto assoluto.