Aggiornato al 18/07/2019 06:51:07
05/05/2019

CISP: VITTORIE DI MOLINARO E TURATELLO

Dopo aver firmato la pole position sul bagnato delle prove ufficiali è Danny Molinaro il vincitore della prima gara corsasi a Vallelunga per il secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi. Il giovane pilota cosentino di DM Competizioni, autore anche del giro più veloce, si impone al termine di un duello spettacolare con il vicecampione in caricaLorenzo Pegoraro che solo nelle battute finali cede al suo attacco. Alle spalle dell’alfiere di Best Lap il californiano Jesse Menczer guadagna il terzo gradino del podio davanti a Riccardo Ponzio, secondo per il Trofeo Under 25 nei colori di SG Motors. Grandi protagonisti della bagarre per le posizioni di testa anche Andrea Gagliardini (Best Lap), Francesco Turatello (V Motorsport),Mirko Zanardini (Bad Wolves), Stefano Attianese (Ascari Driver Academy) eJoe Castellano (Giada Engineering), primo e secondo per il Trofeo Master. Decimo assoluto Claudio Giudice (Scuderia Giudici) che perde posizioni nel contatto con Davide Uboldi, poi costretto al ritiro, quando erano in lotta per l’ottavo posto, tra l’altro autori del secondo e terzo giro più veloce.

In gara 2 è stato il meteo il grande protagonista e la vittoria di Francesco Turatello, partito in pole per la griglia stilata dalla classifica di gara 1 con la Top-6 in ordine inverso, arriva infatti dopo un breve concentrato di emozioni. Ovvero poco più di un giro lasciato alla libera competizione tra la partenza data in regime di Safety Car, per i 4.085 metri di Vallelunga bagnati dalle piogge del mattino ed il suo secondo e definitivo ingresso completato dall’esposizione della bandiera rossa dopo 22 minuti. Uno squarcio di agonismo utile a Turatello, per lasciare la concorrenza lottare nella nube d’acqua e per vedere Andrea Gagliardini (Best Lap) e Riccardo Ponzio (SG Motors), primo di Coppa ACI Sport Under 25, protagonisti del duello che garantirà loro il secondo e terzo gradino del podio. Quarto Danny Molinaro(DM Competizioni), mentre il californiano Jesse Menczer (Bad Wolves) firma il quinto posto dopo un corpo a corpo con Lorenzo Pegoraro (Best Lap) poi costretto a scivolare ottavo alle spalle di Mirko Zanardini (Bad Wolves),Claudio Giudice (Scuderia Giudici) e davanti a Simon Hultén (RPM Scandinavia) e Fidel Castillo Ruiz (Ascari Driver Academy) che completa la Top-10 con la vittoria per la Coppa ACI Sport Rookie. Andrea Perlini(Scuderia Giudici), 11esimo assoluto, firma invece il successo nella Coppa ACI Sport Master dove secondo è Riccardo Romagnoli (Scuderia Costa Ovest) autore del giro più veloce.

Con i risultati della seconda gara romana, Riccardo Ponzio scavalca Danny Molinaro in testa alla classifica di Campionato Italiano dove ora sono divisi da un solo punto e davanti ad un gruppo di inseguitori capitanati da Turatello.

Le ultime news