Aggiornato al 25/06/2019 04:10:28
01/06/2019

CIVM: 50 VOLTE VERZEGNIS-SELLA CHIANZUTAN

Sabato di prove per la 50ma edizione della Verzegnis Sella Chianzutan, quarto round del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM). Questa speciale edizione, celebrata anche da dedicati allestimenti predisposti nel paese delle Alpi Carniche, conferma la cronoscalata friulana come una delle più prestigiose d'Europa. In prova è il pilota veneto su Norma il più veloce, inseguito dalle Osella di Fattorini, Vacca, Magliona e Nappi. Duelli accessi in tutte le categorie nella speciale edizione che sarà celebrata prima del via

Il miglior tempo assoluto nelle prove è stato quello di Denny Zardo (nella foto - ph MikesPhoto) con 2'35”80 ottenuto con la Norma M20 Fc Zytek gommata Pirelli di gruppo E2Sc. Dietro di lui, le Osella di Fattorini, Vacca, Magliona e Nappi. La 50esima dizione della cronoscalata è caratterizzata da un contesto internazionale perché l'evento oltre a mettere in palio punti tricolori preziosi per le classifiche di CIVM è valido anche per il Trofeo Italiano zona Nord, il Campionato Austriaco, quello Sloveno e quello regionale.

Ai vertici sono così attesi diversi protagonisti e tra questi ha risposto presente Omar Magliona. Il capoclassifica del CIVM affronta il tracciato carnico per la prima volta sull'Osella Pa2000 Honda, prototipo biposto di gruppo E2SC e classe 2000. All’inseguimento c'è Michele Fattorini con l'Osella Fa30 Zytek, prototipo monoposto da 3000cc di gruppo E2SS. Nella classe regina di monoposto e biposto molte le presenze illustri, da Piero Nappi sulla nuova Osella Pa30 Judd a Denny Zardo, che come Fattorini ha già messo la propria firma sull'albo d'oro della gara friulana, ed è tra i più attesi e torna alle sfide tricolori al volante della Norma M20 FcZytek. Da seguire anche le Lola Zytek di F.3000 di Marietto Nalon, che gioca in casa, di Giancarlo Graziosi e dell’austriaco Hubert Galli.

La lotta per il titolo delle Sportscar Motori Moto, una delle categorie tricolori più emozionanti, sulle Alpi Carniche arriva da leader Achille Lombardi su Osella Pa21 JrBBmw, insidiato dal 19enne Luigi Fazzino sulla Pa21 Jrb Suzuki e dal campione in carica Federico Liber su Gloria C8P Suzuki, oltre al rientrante pistard Danny Molinaro sulla Pa21 JrB. ,mentre Rosario Iaquinta su Pa21 Evo cerca l'assolo in gruppo CN .

Le ultime news