Aggiornato al 17/10/2019 15:15:26
15/09/2019

CIVM: FAGGIOLI VINCE LA MONTE ERICE DEI RECORD

La 61esima edizione della Monte Erice, che è partita con 279 concorrenti, si è conclusa con il nuovo record e la vittoria di Simone Faggioli su Norma M20 FC Zytek che in gara 1 ha siglato il nuovo primato in 2’50”40. Secondo posto per Christian Merli sulla Osella FA 30 Zytek ufficiale, equipaggiata con gomme Avon, che ha cercato in ogni modo il contrattacco anche a costo di qualche rischio, sulla prototipo monoposto di gruppo E2SS. Terzo posto per Domenico Cubeda su Osella FA 30 Zytek preparata da Paco74 Corse. Federico Liber con la doppietta ericina su Gloria C8P è Campione Italiano Sportscar Motori Moto. Giovanni Loffredo ha conquistato il Campionato Italiano Racing Start RS su MINI John Cooper Works turbodiesel.

Faggioli ha preso la testa del tricolore ed il fiorentino di Best Lap è tornato al successo ad Erice dopo tre anni dall’ultima vittoria del 2016, sempre con la Norma, che il neo campione europeo ha conquistato anche con un paio di brividi che hanno esaltato il pubblico. Per la punta Vimotorsport Merli, altro neo campione europeo ex aequo, è stata una Monte Erice più impegnativa del previsto, dove anche un contatto con le barriere è stato tra i rischi assunti per tentare in ogni modo l’affondo.

Classifica assoluta: 1. Faggioli (Norma M20 FcZytek) in 5'41”91 ; 2. Merli (Osella Fa30 Evo Zytek) a 4”22 ; 3. Cubeda (Osella F a30 Zytek) a 14”47 ; 4. Conticelli F. (Osella Fa30) a 16”81 ; 5. Magliona (Osella Pa2000 Honda) a 21”68 ; 6. Farris (Osella Pa2000 Evo Honda) a 24”75 ; 7. Liber (Gloria C8P Evo) a 28”89 ; 8. Lombardi (Osella Pa21 JrB) a 30”31 ; 9. Spoto (Radical Prosport Evo) a 33”22 ; 10. Caruso F. (Lola B99 Zytek) a 35”96 .

Gara 1: 1. Faggioli in 2'50”40; 2. Merli a 1”98; 3. Cubeda a 7”59; 4. Conticelli F. a 9”69; 5. Magliona a 10”81.

Gara 2: 1. Faggioli in 2'51”51; 2. Merli a 2”24; 3. Cubeda a 6”88; 4. Conticelli F. a 7”12; 5. Magliona a 10”87 .

Le ultime news