Aggiornato al 18/10/2018 22:43:14

CIVM: MERLI CAMPIONE

La Luzzi Sambucina ha incoronato il Trentino di Vimotorsport sulla Osella FA 30 Zytek ufficiale che ha vinto gara 1 con il nuovo primato in 3'08"12 sui 6.150 metri calabresi. Solo quarto Magliona dopo la toccata in prova. Ottimo secondo posto per Cubeda davanti a Fattorini. Iaquinta è Campione di CN e Morabito delle "Bicilindriche"

La Luzzi Sambucina in gara 1 ha emesso verdetti importanti ed ha incoronato il Campione Italiano Velocità Montagna 2018. Christian Merli ha conquistato il tricolore assoluto sulla Osella FA 30 Zytek Ufficiale dotata di gomme Avon. Il trentino della Vimotorsport dopo il titolo europeo ha compiuto l'impresa con lo scudetto italiano, grazie alla vittoira in gara 1 conquistata firmando il nuovo record di 3'08"12 sui 6.150 metri del tracciato cosentino.

Sul podio di gara 1 anche Domenico Cubeda, giunto a ridosso del vincitore e davanti a Michele Fattorini entrambi sulle Osella FA 30 Zytek. Soltanto 4° Omar Magliona, rammaricato per la non ritrovata forma mentale dopo la toccata che ha compromesso le prove del sardo neo Campione Italiano di gruppo E2SC sulla Norma M20 FC, rirpistinata dal Team in tempo per la gara, dove nulla è stato lasciato di intentato. Magliona non hanascostol'emozione ala fine ed ha ringraziato pubblicamente gli avversari per la sportività e poi il pubblico calabrese e l'ospitale gente di Luzzi per il supporto e l'ospitalità mostrate.

Le ultime news