Aggiornato al 22/08/2019 15:39:12
27/04/2019

CIWRC: ALL’ELBA TRA SIGNOR E FONTANA LA SPUNTA MIELE

Spettacolare conclusione del secondo atto del Campionato italiano Wrc. Al Rally Elba ha vinto il terzo incomodo! Simone Miele e Roberto Mometti su Citroën DS3 Wrc hanno festeggiato a Portoferraio il successo, che vale anche il primato in classifica, seguiti dai veneti Marco Signor e Patrick Bernardi con la Ford Fiesta Wrc dietro di soli 3’’7. I due equipaggi sono stati per tutta la gara protagonisti di una battaglia sul filo dei secondi per la vittoria, insieme a Corrado Fontana e Giovanni Agnese, Hyundai I20 Wrc, che hanno tenuto a lungo il comando fino ad una prova dal termine. Nel penultimo tratto cronometrato però, Fontana ha commesso un errore con una toccata che lo ha costretto al ritiro. Signor ha così affrontato l’ultima prova speciale con 1”8 di vantaggio, insufficiente per respingere il rush di Miele che sui diciotto km della classica Bagnaia-Cavo gli ha mangiato cinque secondi e mezzo strappandogli la vittoria.

Sul terzo gradino del podio hanno concluso con 35”6 di ritardo da Miele i vincitori del Rally 1000 Miglia, Luca Pedersoli e Anna Tomasi che dopo un avvio sottotono hanno ritrovano il giusto ritmo, vincendo anche la prova lunga di Volterraio, con la Citroën Ds3 Wrc.

Tiratissimo anche il confronto tra Andrea Carella e Corrado Pinzano, entrambi con le Škoda Fabia, per la supremazia in R5. L’ha spuntata il primo, che era stato squalificato in verifica a Salò, con il rivale dietro di venti secondi. Carella e Pinzano completano nell’ordine la top five.

Nel Suzuki Rally Cup la vittoria elbana è andata a Andrea Scalzotto che ha lottato a lungo con Emanuele Rosso e Simone Goldoni, due giovani agguerriti sulle Swift R1B.

Prossimo appuntamento in Salento a inizio giugno.

CLASSIFICA ASSOLUTA 52°RALLYE ELBA FINALE

1. Miele-Mometti (Citroën DS3 Wrc) in 1:16'04.9;
2. Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) a 3.7;
3. Pedersoli-Tomasi (Citroën Ds3 Wrc) a 35.6;
4. Carella-Bracchi (Škoda Fabia R5) a 54.6;
5. Pinzano-Zegna (Škoda Fabia R5) a 1’15;
6. Bettini-Acri (Škoda Fabia R5) a 1’39.6;
7. Re-Bariani (Škoda Fabia R5) a 1’53.3;
8. M.Miele-Beltrame (Škoda Fabia R5) a 1’56.2;
9. Volpi-Maffoni Škoda Fabia R5) a 2’28.8;
10.Santini-Romei (Škoda Fabia R5) a 2’55.1

CLASSIFICA CAMPIONATO ITALIANO WRC: Miele 34,5; Signor 28; Pedersoli 30; Carella 12

Le ultime news