Aggiornato al 08/07/2020 10:09:13
24/06/2017

CIWRC: ANCHE AL MARCA ALBERTINI SI CONFERMA IL PIU’ FORTE

Autore: redazione - FC

Tre su tre! Prima il Rally dell’Elba, poi il 1000 Miglia, ora il Marca Trevigiana. Stefano Albertini si conferma come il più forte nel Campionato Italiano WRC che a Valdobbiadene nelle terre del Prosecco, pur con temperature che si aggiravano costantemente intorno ai trentotto/quaranta gradi, ha offerto un grande spettacolo. In effetti, il giro di boa del tricolore Wrc, complessivamente previsto su sei gare, è stato bello e combattuto dal primo all’ultimo chilometro, con i due principali protagonisti della gara, Stefano Albertini e Danilo Fappani, Ford Fiesta Wrc Tamauto, e Marco Signor e Patrick Bernardi, Ford Fiesta Wrc, che si sono giocati la vittoria fino all’ultima prova speciale.

Alla fine a vincere sono stati proprio Albertini e Fappani, primi in tre piesse,  che con questo terzo successo consecutivo, su tre gare della serie disputate, hanno posto una seria ipoteca sul Campionato Italiano Wrc. Signor e Bernardi, autori di due scratch, si sono invece arresi proprio nelle ultime fasi di gara terminando con soli 11”8 di distacco.

Bella anche la lotta per il terzo gradino del podio tra Paolo Porro, con Paolo Cargnelutti su Ford Focus Wrc, e Corrado Fontana, in coppia con Nicola Arena su una Hyundai i20 Wrc. Il terzo posto alla fine è stato di Corrado Fontana, vincitori tra l’altro nell’ultima piesse con l’avversario rallentato da una foratura, nell’ultimo tratto cronometrato, che lo ha relegato in sesta posizione dell’assoluta.

Dietro ai primi tre, è Giuseppe Testa che si conferma come uno dei giovani più interessanti. Il Campione d’Italia Junior, passato direttamente dalla Peugeot 208 R2 alla guida di una Ford Fiesta WRC , in coppia con Massimo Bizzocchi, che ha chiuso quarto con un di oltre 1’30”.

Tra i protagonisti sfortunati, Simone Miele con Davide Castiglioni, Citroen DS3 Wrc. Miele, protagonista assoluto delle prime fasi di gara, con la vittoria allo Zadraring,  ha pagato con il ritiro un banale errore durante la quarta speciale. Poca fortuna anche per Manuel Sossella con Gabriele Falzone, Ford Fiesta Wrc, ritiratosi per la seconda gara consecutiva causa grossi problemi alla sua vettura. Sfortuna anche per Rudy Michelini, in coppia con Michele Perna, ritiratosi a causa di una piccola serie di guai, in una gara che lo vedeva al debutto stagionale su una Ford Fiesta WRC.

Tra gli iscritti alla Suzuki Rally Cup la vittoria finale è andata all’ under 25 Giorgio Cogni, affiancato da Andrea Tumaini, dopo una bella lotta con Simone Rivia, insieme a Carlo Guadagnin.

34.RALLY DELLA MARCA – Top10 assoluta:

1. Albertini-Fappani (Ford Fiesta Wrc) in 1:27'33.4; 2. Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) a 11.8; 3. Fontana-Arena (Hyundai i20 Wrc) a 26.0; 4. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta Wrc) a 1’37.5; 5.Bianco-Lamonato (Skoda Fabia R5) a 3’28.3;6. Porro-Cargnelutti (Ford Focus Wrc) a 3’29.2; 7. Pedro-Baldaccini (Hyundai i20 Wrc) a 3’58.8; 8.Bondioni-Ungaro (Skoda Fabia R5) a 4'09.5; 9.Baccega-Oberti (Ford Fiesta R5) a 4’42.1; 10.Forato-Gasparotto (Peugeot 208 R5) a 4’53.4.

CLASSIFICA DI CAMPIONATO ITALIANO WRC:

1.Stefano Albertini 45 pt; 2.Corrado Fontana 28; 3.Paolo Porro 21; 4. Simone Miele 20; 5. Marco Signor 18; 

Le ultime news