Aggiornato al 08/07/2020 09:47:48
30/03/2019

CIWRC: SI RIPARTE DA PEDERSOLI

Luca Pedersoli e Anna Tomasi sono i primi vincitori del CIWRC giunto alla sesta edizione. Il primo campione della serie si è imposto con la sua Citroën DS3 WRC nella quarantesima edizione del Rally 1000 Miglia, che aveva già vinto nel 2014 e nel 2016.

Sul traguardo di Salò è doppietta per la Citroën con al secondo posto l’altra DS3 WRC di Simone Miele navigato da Roberto Mometti, con un distacco di 11’’4. Terzo gradino del podio assoluto per Marco Signor affiancato da Patrick Bernardi con la Ford Fiesta Wrc della Step Five. Un ottimo risultato per l’equipaggio veneto che concretizza il terzo posto soprattutto nella fase finale della gara chiudendo a 15’’9, aggiudicandosi le ultime due prove della giornata.

Niente da fare invece per Corrado Fontana, indicato alla vigilia tra i grandi favoriti del CIWRC 2019, costretto al ritiro a metà gara a causa di una toccata che ha messo KO la sua Hyundai I20 NG WRC- Ai piedi del podio la prima delle R5 la Skoda Fabia di Munaretto di Andrea Carella ed Enrico Bracchi.

Al 43° Rally 1000 Miglia si sono sfidate anche le performanti Swift R1B per il Suzuki Rally Cup dove a mettersi in evidenza è stato Simone Goldoni affiancato da Flavio Garella con un ottima prestazione aggiudicandosi anche la “power stage” del Trofeo Suzuki.

Prossimo appuntamento il Rally Elba a fine aprile.

CLASSIFICA FINALE 43°RALLY 1000 MIGLIA:

1. Pedersoli-Tomasi (Citroen DS3 WRC) in 1:03'55.8
2. S.Miele-Mometti (Citroen DS3 WRC) a 11.4
3. Signor-Bernardi (Ford Fiesta WRC) a 15.9
4. Carella-Bracchi (Skoda Fabia R5) a 38.8
5. Pinzano-Zenga (Skoda Fabia R5) a 1’05.2
6. Daprà-Andrian (Hyundai i20 R5) a 2’16.3
7. M.Miele-Beltrame (Skoda Fabia R5) a 2’33.9
8. Santini-Romei (Skoda Fabia R5) a 2’37.4
9. G.Niboli-Fappani (Ford Fiesta WRC) a 2’46.7
10. Mabellini-Lenzi (Hyundai i20 R5) a 30’0

Le ultime news