Aggiornato al 21/04/2021 17:10:54
26/10/2015

COPPA ITALIA: FONDI CAMPIONE 2015 DELLA 1ª DIVISIONE

Maurizio Fondi si è laureato campione di 1° Divisone della Coppa Italia 2015 aggiudicandosi il titolo in occasione dell’ottava e ultima gara stagionale, disputata ad Adria. Con lui sul podio finale del campionato, Riccardo De Bellis (ZRS) e Alessandro Mazzolini (Gruppo Piloti Forlivesi). Le Gare sono state vinte da Riccardo De Bellis e Enrico Bettera (Seat Leon Cup Racer – 2° Divisione) e Andrea Argenti (Seat Leon). Con Bettera sul podio dell’assoluta 2015 di divisione Daniele Cappellari e Andrea Agazzi.

In 1° Divisione in Gara 1 è Sabino De Castro (Porsche 997 GT3 Cup – Team Vago Racing) il protagonista inaspettato. Partito meglio dei rivali dalla terza casella in griglia supera sia Mazzolini che De Bellis anche loro su 997 GT3 Cup. In testa fin dal primo giro riesce a tenersi sempre dietro De Bellis per poi però essere penalizzato all’arrivo con una penalità di 5 secondi per non corretto allineamento in griglia. Prima piazza sfumata ma podio assicurato.

In Gara 2 De Bellis si ripete proprio su Mazzolini conquistando così il secondo posto di campionato dietro a Fondi che non scende in pista ancora dolorante per i postumi dell’incidente di inizio settembre al Mugello. La seconda piazza di Mazzolini gli consente di salire sul gradino più basso del podio 2015.

In Seconda Divisione, Bettera si conferma il più bravo anche ad Adria e così fa sue entrambe le gare. In Gara 1 regola al fotofinish Andrea Argenti e nella seconda Dell’Antonia (Honda Civic Type R).

Al via della prima gara dietro al leader Bettera Argenti, secondo in griglia, si fa sfilare da Dell’Antonia e insidiare da Samuele Piccin (Honda Integra). Argenti non demorde e già al secondo passaggio si mette alla caccia di Bettera che riesce a raggiungere a tre minuti dalla fine. Nonostante i tentativi però transita secondo sotto la bandiera a scacchi con Dell’Antonia meritatamente secondo.

Simile copione in Gara 2 per la lotta di testa dove tuttavia è Argenti ad avere la meglio. Terzo gradino del podio per Luigi Bamonte (Seat Leon Cup Racer). Molto bella anche la lotta per le posizioni subito a ridosso con Lunari (Lotus Elise), Ghirardo (Honda Civic) e Piccin (Honda Integra) a darsi battaglia per tutti i 20 minuti di gara.