Aggiornato al 14/12/2017 15:55:18
22/11/2017

COSI’ LA COPPA ITALIA TURISMO 2018

Archiviata la stagione 2017 è tempo di programmazione per la stagione alle porte. Come sempre si parte dal calendario con una novità. Si passa dalle otto alle sette gare, tutte in Italia. Nel segno della continuità il regolamento sportivo e tecnico pressoché immutato rispetto alla stagione appena archiviata.

Sette gare dunque e non otto per la Coppa Italia Turismo 2018. Si parte dal Mugello il fine settimana del 7/8 aprile, a seguire Misano (5/6 Maggio), Franciacorta (19/20 Maggio), Vallelunga (2/3 Giugno) e Varano (21/22) luglio. Dopo il break estivo gli ultimi due appuntamenti a Imola (15/16 Settembre) e nuovamente Misano (20/21 ottobre). Ai fini della classifica finale non saranno considerati alcuni scarti.

La Coppa Italia Turismo mantiene la sua struttura composta dalla Prima e dalla Seconda Divisione. Nella Prima Divisione ci saranno sempre le vetture più performanti e più moderne e saranno spostate le vetture due litri turbo. Un’accurata divisione in raggruppamenti consentirà a tutti di ambire al titolo finale. La Seconda Divisione manterrà invece la sua suddivisione in classi rimanendo aperta alle vetture fino a due litri e ai Gruppi N fino ai 3,2 litri.

Invariato anche il format sportivo con almeno due prove libere, una qualifica da trenta minuti e due gare sprint della lunghezza compresa fra i 20 e i 25 minuti. Sempre due i piloti ammessi.

Non cambiano nemmeno le tasse di iscrizione così come il montepremi che premia il vincitore 2018 con l’iscrizione gratuita per tutte le gare 2019.

Le ultime news