Aggiornato al 14/11/2019 17:52:06
07/09/2014

CROSS COUNTRY:DALMAZZINI VINCE LA BAJA COSTA SMERALDA

Il ventenne Dalmazzini è riuscito nell'impresa di vincere la Baja Costa Smeralda, anche per aver sbagliato meno degli avversari. Dalmazzini è andato al comando al termine dei tre Settori Selettivi effettivamente disputati, dei quattro in programma. La prima frazione è stata però annullata dalla Direzione Gara, dopo essere stata corsa, mentre il secondo passaggio sulla prova cronometrata Olbia, ultimo tratto cronometrato della giornata, non è stato effettuato.
Al secondo posto si è classificato Lorenzo Codecà, navigato da Bruno Fedullo, rimediando al meglio il rallentamento subito per la rottura di una bobina dell'impianto elettrico del Suzuki Grand Vitara.Terzo posto per Andrea Luchini, in coppia con Piero Bosco a bordo della Grand Vitara 1.9 DDiS, primo anche di Gruppo T2 e nella classifica del Suzuki Challenge.
Quarti all'arrivo i siciliani Bordonaro e Bono, dopo un confronto serrato con Spinetti e Giusti, alla fine quinti assolute e terzi di Gruppo T2.

Gara vincente nel Gruppo TH per Giuseppe Ananasso e Roberto Musi, su Mitsubishi Pajero 3.2 DID, in vantaggio di 8"3 su Antonio Deodati, autore di una delle migliori prestazione dell'anno assieme a Roberto Briani ed a bordo di un Mitsubishi Pajero 3.5. 

 

 

Nella foto, il Suzuki di Dalmazzini e Fiorini

Le ultime news