Aggiornato al 20/09/2020 15:30:28
10/10/2011

CROSS COUNTRY: PETRUCCI E MANFREDINI VINCONO IL BAJA RALLY PUGLIA E LUCANIA

La 23ªedizione del Baja Rally Puglia e Lucania si è conclusa con la vittoria di Claudio Petrucci e Paolo Manfredini, con il Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS del team Poillucci, che vanno a garantirsi il secondo posto assoluto nella classifica assoluta di campionato e l’affermazione nel Gruppo T2. della serie Tricolore CSAI

Lorenzo Codecà, navigato da Bruno Fedullo a bordo del Suzuki Grand Vitara 3.6 V6, è secondo assoluto in gara e Campione Italiano per la quarta volta in carriera.

Dopo aver chiuso in testa la prima tappa è mancato solo nel finale della gara Mancusi. Il romano compagno di squadra di Petrucci, è stato rallentato sempre più dalle noie al cambio che gli hanno permesso di piazzarsi solo al terzo posto, a 1’43” dal vincitore e piazzarsi al secondo posto nel Suzuki Challenge.

 

Quarti assoluti dopo sei prove speciali e 2’11” di ritardo dal vincitore, primi del Gruppo T3, si sono piazzati Claudio Marenco e Federico Verna nella gara d’esordio con il Polaris Ranger RzR 900, con una gara superiore alle aspettative ed alla loro prima volta in assoluto con il fuoristrada in versione T3.

 

Chiudono la top five Mirko e Mike Emanuele e sono sul terzo gradino del podio nella gara del Suzuki Challenge pur con qualche problema d’assetto al Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS nella prima tappa. Sesti si piazzano Accadia e Darchi, davanti agli sfortunati Lolli e Forti, ancora una volta rallentati da una rottura meccanica. Ancor più sfortunati sono gli ottavi assoluti Giorgio e Francesco Facile, fermati questa mattina da noie al propulsore del Grand Vitara.

 

Alberto Spinetti e Sara Giusti su Mitsubishi Pajero 3.5 vincono la gara riservata ai fuoristrada del Gruppo TH. Terzi sul podio di gara si sono classificati Lelli e Pontini, primi di classe H2 con Suzuki Grand Vitara, nonostante abbiano concluso la fatica con le due ruote anteriori “aperte”.

 

Classifica finale:

1. Petrucci - Manfredini in 2h43’09”;

2. Codecà – Fedullo (Suzuki Grand Vitara 3.6 V6 T1) a 40”;

3. Mancusi – Musi 1’43”;

4. Marenco – Verna (Polaris Ranger Rzr 900 T3) a 2’11”;

5. Emanuele – Emanuele a 14’06”;

6. Accadia – Darchi a 26’57”;

7. Lolli - Forti a 4h33’38”;

8. Facile – Facile a 11h05’

 

 

Nella foto, Claudio Petrucci e Paolo Manfredini, con il Suzuki Grand Vitara 1.9 DDiS