Aggiornato al 02/07/2020 12:26:18
25/06/2010

CROSS COUNTRY RALLY: QUARTO ROUND AL CIOCCO

Quarto round del Campionato Italiano Cross Country Rally, il Raid Il Ciocco è il classico appuntamento d’inizio estate che si disputa sulle pendici della Garfagnana. La gara, valida per la massima serie fuoristradistica ACI Csai e per il Trofeo FIA Central European Zone, si articola su due tappe con partenza sabato 26, alle ore 15, ed arrivo domenica 27, ore 16 e  in sette Settori Selettivi, di cui due nella prima giornata di gara e cinque nella successiva.

Al comando della graduatoria assoluta di campionato è Giovanni Manfrinato (nella foto) che, con Carlo Pisano si presenterà al Ciocco a bordo del Renault Mégane Proto della 011 Racing, con l’intenzione di bissare il successo ottenuto all’Italian Baja ad inizio annata. Secondo assoluto della generale è Riccardo Colombo, con il prototipo Mitsubishi L200 T1 e affiancato da Monica Buonamano, campione in carica ed alfiere della Ralliart Divisione Fuoristrada Italia con le carte in regola per contrastare il passo del leader e pronto a dar battaglia sulle stesse strade che l’anno passato lo hanno visto vincitore.

Mario Ricci, della Rubicone Corse, vincente nella seconda prova del Nord Italia potrà giocarsela ad armi pari, con la Nissan Navara 4.5, per il vertice di campionato e incrementare il bottino di punti che gli assicura il terzo posto nella generale. Voglioso di bissare il successo ottenuto nell’ultima prova dell’italiano, al Rally Puglia e Lucania, Lorenzo Codecà sarà al via al volante della Grand Vitara 3.6 V, affiancato alle note da Bruno Fedullo, mentre il compagno di squadra, Alex De Angelis navigato da Stefano Fabiano, punterà a ripetere le ottime prestazioni a bordo del Suzuki Grand Vitara 2.7 V6 per riportarsi in corsa per la corona nazionale.

Sicuri protagonisti saranno Larini-Pellicciotti, su Pajero 3.5 WRC Ralliart, in grado di puntare all’affermazione nella gara di casa. Nella precedente terza prova dell’Italiano, l’animata sfida nella categoria dei fuoristrada di serie T2 si è arricchita di Alessandro Trivini, vincitore a bordo del Pajero 3.2 DID e rientrato nella serrata lotta per il titolo che ha nel pilota Errepi Racing Andrea Lolli (Suzuki Grand Vitara) il leader, in Roberto Ciampolini (Pajero 3.2 DID Ralliart) il secondo in classifica ed in Massimo Mancusi (Suzuki Grand Vitara) il terzo piazzato sul podio virtuale. Con un Grand Vitara 2.5 T2 tenterà il riaggancio al vertice anche Andrea Luchini, mentre Valentino Bombelli, al volante del Pajero 3.2 DID, potrà riprendere il passo vincente che lo ha portato al vertice del Gruppo T2 ma che lo ha visto poi scivolare indietro per problemi meccanici.

Se al vertice del campionato italiano c’è vivacità con quattro Marche  a sfidarsi, nel Gruppo TH si assiste ad un duello tra Suzuki e Mitsubishi, con Mirko Bertoni a capeggiare la classifica con un Grand Vitara 2.0, seguito da Elvis Borsoi su Pajero 3.2. Sette sono i piloti iscritti alla competizione valida quale quarta tappa del Suzuki Challenge, serie monomarca organizzata per i clienti sportivi della Casa orientale che al comando della classifica piloti ha l’emiliano Andrea Lolli con il Grand Vitara DDiS.

 

 

Classifica CI Cross Country Rally. Conduttori: 1. Manfrinato punti 48,8; 2. Colombo 29; 3. Ricci 27,6; 4. Codecà 24; 5. Ciampolini 23; 6. Traglio 20,4;7. Lolli 19,2;8. De Angelis 18,8; 9. Bombelli 16,8; 10. Trivini Bellini 12. Costruttori: 1. Mitsubishi punti 35,6; 2. Suzuki 34,4; 3. Nissan 25,6; 4. Renault 12. Gruppo T1: 1. Ricci punti 17,2; 2. Colombo 16; 3. Codeca' 14; 4. Manfrinato 13; 5. De Angelis 12. Gruppo T2: 1. Lolli punti 21,6; 2. Ciampolini 18; 3. Mancusi 17; 4. Trivini 15,6; 5. Bombelli 15. Gruppo TH: 1. Bertoni punti 22; 2. Borsoi 13; 3. Cantarello 10; 3. Debbi 10; 5. Colledan 9,6.

Le ultime news