Aggiornato al 02/07/2020 11:43:05
03/01/2011

DAKAR 2011: SAINZ GIÀ AL COMANDO

Autore: GBC
Carlos Sainz, alla guida dela Vw Touareg, ha iniziato la Dakar 2011 subito al massimo. Partito in testa, non è mai stato raggiunto da Peterhansel. Nonostante dei problemi con i tergicristalli ha fatto registrare il miglior tempo della giornata, con 1'31''di vantaggio sul leader del Team X- raid. Nasser Al Attiyah è rimasto molto vicino ai due leader, con un ritardo di 2'16''. Alle loro spalle, Miller (VW), De Villiers (VW) e Holowczyc (BMW X-Raid) hanno corso in attacco, Robby Gordon ha perso dieci minuti e Joan "Nani" Roma, ben 17 minuti.Il debutto della Mini Countryman di Guerlain Chicherit non è stato positivo per problemi di raffreddamento, ed ha già perso quasi un'ora da Sainz.
 
Tra le moto, Ruben Faria, che partiva 11°, si è aggiudicato la prima tappa della Dakar 2011 dopo aver superato quattro piloti nel corso della speciale ed aver fatto segnare il miglior tempo. Cyril Despres, suo compagno di squadra, è secondo a 28''. Marc Coma, ha concluso terzo con soli 1'15''da Faria, e 46'' da Despres, precedendo il suo nuovo compagnoJuan Pedrero, entrato quest’anno nel team come supporto di Coma, classificatosi 4 ° nella speciale.La KTM ha così occupato i quattro primi posti della giornata. Le moto rivali sono per il momento BMW, Yamaha e Aprilia, rispettivamente guidate da Gonçalves (5 °), Street (6 °) e Lopez (7 °). Migliore degli italiani è stato Ivan Boano, tredicesimo, seguito da Alex Zanotti 27°.
 

Nella categoria quad. la giornata è iniziata male per il campione in carica, dal momento che Marcos Patronelli ha già perso più di due ore per essere arrivato in ritardo alla partenza della speciale! L'argentino, che in via eccezionale è stato ammesso alla partenza della prova, è già indietro, mentre Josef Machacek è stato il più veloce.

 

 

Nella foto, la VW Touareg di Carlos Sainz

Le ultime news