Aggiornato al 02/07/2020 12:25:51
08/01/2011

DAKAR 2011: SAINZ IN FUGA

Autore: GBC

Nella sesta tappa della Dakar, Stéphane Peterhansel aveva iniziato bene aumentando il suo vantaggio su Carlos Sainz, arrivato a 1’15’’, ma poi un piccolo errore di navigazione ed una serie incredibile di forature lo hanno costretto ad attendere aiuto dai suoi compagni di squadra. Sul traguardo lascia al vincitore della giornata Carlos Sainz ben 12'25''. Dietro a Carlos Sainz, che firma la sua ventunesima vittoria nel rally, terminano nell’ordine Al-Attiyah, De Villiers e Miller. Il pilota del Quatar lascia a Sainz solo 9 secondi e in classifica generale lo tallona a 2’42’’


Ruben Faria si è aggiudicato la tappa tra le moto. Partito dalla speciale in settima posizione, il partner di Cyril Despres ha raggiunto velocemente il suo leader per svolgere il suo ruolo di angelo custode. Nella seconda parte il duo Despres/Faria è andato all’attacco e sul traguardo Faria ha fatto registrare il miglior tempo con 50'' di vantaggio su Helder Rodrigues. In classifica generale, il minuto abbondante recuperato da Despres su Coma lo porta a 8'48'' dal catalano. Il leader al giorno di riposo può contare solo su un piccolo margine, visto il programma denso di sabbia e chilometri che attende i piloti dopo Arica. Chaleco Lopez, sempre terzo, ha perso gran parte del proprio vantaggiosi suoi inseguitori. Helder Rodrigues, quarto, è a poco più di 5 minuti, così come Faria, quinto a 7’.  
Migliore degli italiani è stato oggi Alessandro Zanotti, 29° al traguardo. Ivan Boano è 51°, mentre Franco Picco, arrivato tardi nella tappa di ieri, si è rifatto oggi con il 58° posto. Filippo Ciotti è 71 e Claudio Pederzoli 81°.
 
Alejandro Patronelli è arrivato con un vantaggio che gli garantisce un certo margine in vetta alla classifica dei quad. Ma il vantaggio di 16'31'' che ha sul connazionale Thomas Maffei potrebbe essere annullato da una penalità. Patronelli ha rallentato troppo tardi prima di entrare in una zona a velocità controllata e rischia appunto una sanzione che potrebbe rovinare la sua giornata.
 
Nelle foto, la VW Touareg di Carlos Sainz ed il quad di Alejandro Patronelli
 
Le ultime news