Aggiornato al 20/09/2020 17:12:04
02/01/2012

DAKAR TAPPA 1: VITTORIE DI FRANCISCO LOPEZ E LEONID NOVITSKIY

Autore: GBC

Francisco Lopez, fermo dalla primavera scorsa dopo l’incidente al Rally di Tunisia, sulla breve speciale di 57 chilometri con cui si è aperta la Dakar 2012, è riuscito a precedere Marc Coma, secondo, e Javier Pizzolito terzo all’arrivo a Santa Rosa. Quinn Cody è qiuarto a a 30'', mentre il giovane Jakub Przygonsky completa la top 5 del giorno e Cyril Despres accumula un ritardo di 1'48''.

 

Vittoria a sorpresa tra le auto per Leonid Novitskiy che, partito tredicesimo, ha preceduto sul traguardo i compagni di Krzysztof Holowzyc, in ritardo di 5’, e Stéphane Peterhansel, terzo a 9'. Dietro alle tre Mini, Giniel de Villiers, con la Toyota Hilux. Problemi, invece, per il vincitore dello scorso anno, Nasser Al Attiyah, che ha patito guai meccanici con il suo Hummer H3 ed ha terminato al traino del compagno di team Robby Gordon e con un ritardo di 9'45''

 

Sergio Fuente si è aggiudicato la prova tra i quad, davanti a Marcos Patronelli e Tomas Maffei. Tra i camion, affermazione di Marcel Van Vliet davanti a Gerard Derooy e Franz Echter . Subito dietro, tre Iveco, con Miki Biasion e Hans Stacey che completano i primi cinque. Sorprendente non trovare a fine tappa nessun Kamaz tra i primi sei arrivati.
 
Un incidente ha già funestato la Dakar: l'argentino Martinez Boero, è caduto con la sua Beta 450 a pochi chilometri dall'arrivo e, nonostante il tempestivo trasporto in elicottero all'ospedale di Mar de la Plata, è  deceduto.

 

 

Nella foto, Francisco Lopez  e  la Mini di Novitskiy