Aggiornato al 20/09/2020 10:35:03
04/01/2012

DAKAR TAPPA 3: VITTORIE DI DESPRES, ROMA E BIASION

Autore: GBC

Cyril Despres si è aggiudicato la terza tappa della Dakar ed ha conquistato il comando della classifica generale dopo un confronto durato tutta la tappa con Marc Coma, risolto da un errore di navigazione di Coma dopo 164 chilometri di corsa, che gli costa 13' all'arrivo. Frans Verhoeven piazza al secondo posto la sua Sherco, a 8'37'' dal vincitore, precedendo Paulo Gonçalves di 2 secondi.

Prima vittoria nella Dakar 2012 per Nani Roma, grazie anche a due forature di Stéphane Peterhansel negli ultimi 50 chilometri, che lo hanno relegato in settima posizione dopo aver realizzato i migliori tempi intermedi al km 41 ed al km 163.

Secondo posto per un’altra Mini, quella del polacco Krzysztof Holowczyc, ora al comando della classifica generale, che precede Nasser  Al-Attiyah, terzo con l’Hummer.

 

Reazione dei piloti argenti nella gara dei quad.  Dopo le due vittorie consecutive del uruguaiano Sergio Fuente, è l’argentino Pablo Copetti a vincere la terza tappa mentre i fratelli Patronelli conquistano le due prime posizioni in classifica generale, con Alejandro in testa con 55'' di vantaggio sul fratello Marcos.

 

Miki Biasion, alla guida dei un Iveco, vince la sua prima tappa alla Dakar tra i camion, mentre  in classifica generale prendere il comando il kazako Artur Ardavichius grazie al suo secondo posto nella terza tappa.
 
Tra gli italiani, oltre alla vittoria di Miki Biasion tra gli autocarri, da segnalare il ritiro di  Alex Zanotti, vittima prima di due forature e poi di problemi di alimentazione del motore. Anche oggi è stato Alessandro Botturi è stato il più veloce tra le moto concludendo al 14° posto. Paolo Ceci, 32° al traguardo, ha sofferto molto l'altitudine ed è caduto sette volte praticamente da fermo. A quel punto a pensato solamente a finire la tappa. Buona gara oggi per Filippo Ciotti, 49°, mentre Edouard Boulanger è 74°
Tra le auto la migliore è stata la Mitsubishi di Stefano Marrini, 91°, seguita da Silvio e Tito Totani in 93ª posizione. Prosegue anche la marcia di Edo Mossi, che guida la sua Toyota da solo, 99° al traguardo si San Juan.
 
 
Nella foto, Nani Roma, Cyril Despres e Miki Biasion