Aggiornato al 20/09/2020 15:45:17
11/01/2012

DAKAR TAPPA9: DESPRES DI NUOVO AL COMANDO. VITTORIA PER GORDON TRA LE AUTO

Autore: GBC

Vincendo la sua terza prova nella Dakar 2012, con un vantaggio di 3'54” sul suo più diretto rivale, Marc Coma, oggi costretto a fare da apripista . Cyril Despres si è ripreso il comando della classifica generale tra le moto lasciando il pilota catalano a 2' 28”.

Lo spagnolo Juan Barreda Bort è yterzo, a 8'28” da Despres, ma con più di tre minuti di vantaggio su Helder Rodrigues e Paulo Goncalves.

 

Tra le auto, Robby Gordon è riuscito finalmente a vincere una prova della Dakar 2012, terminando con il suo Hummer davanti a Stephane Peterhansel, in ritardo di 1'38”, che mantiene però la leadership in classifica generale lascindo Gordon secondo a quasi sei minuti.

Il pilota americano ha saputo sfruttare in pieno la grande potenza del suo H3 arancione negli ultimi 80 chilometri ed in particolare nella discesa a Iquique che presentava pendenze del 32%.

Ritiro, invece, per il suo compagno di squadra Nasser Al-Attiyah, afflitto da problemi alla cinghia dell’alternatore.

Nani Roma, approfittando di un fermata imprevista di Holowzcyc negli ultimi chilometri, conquista il terzo posto ed il polacco, pur mantenendo il terzo posto nella generale, vede ridursi il suo vantaggio sullo spagnolo a soli 2'37”.

 

Ancora una giornata tutta all’insegna dei fratelli Petronelli, che lasciano ad oltre 44 minuti il terzo, Tomas Maffei, che così perde il suo secondo posto in una classifica generale dominata da Alejandro e Marcos Petronelli.

 

Vittoria di Miki Biasion tra i camion, ed arrivo quasi in parata degli Iveco, con Hans Stacey a 20 secondi e Gerard De Rooy a 54” e sempre saldamente al comando della Dakar. Problemi, invece, per Ales Loprais, che ha dovuto interrompere la bella sfida con De dopo un incidente sulla sezione neutralizzata della gara.
 

Tra gli altri italiani, Alessandro Botturi anche in questa nona tappa ha dimostrato la sua costanza di risultati ottenendo il quattordicesimo tempo di giornata e l’undicesimo in classifica generale. Paolo Ceci ha incontrato qualche difficoltà per problemi con i trip master fuori uso e per aver saltato un waypoint che gli è costato una grossa penalità.
Claudio Pederzoli è stato il migliore dei piloti privati con il 69° tempo, seguito da Franco Picco, settantaduesimo, Filippo Ciotti in 74ª posizione, e poi Nicola Tonetti, Gianernesto Astori e Manuel Lucchese.
Sesto e settimo posto, tra i quad, per Roberto Tonetti e per Camelia Liparoti.

 

 

Nelle foto, Robby Gordon, Cyril Despres e Stephane Peterhansel nella discesa a Iquique