Aggiornato al 04/03/2021 01:24:50
08/09/2011

DALLA PIRELLI IL PRIMO PNEUMATICO STRADALE DERIVATO DALLA FORMULA 1

Autore: B.B.

Giorni intensi, questi che precedono il Gran Premio di F1 di casa, per Pirelli. Dopo l’inaugurazione ieri mattina del museo fotografico dedicato alla sua lunga collaborazione con il motorsport, dopo il Fota Fans Forum (ieri pomeriggio), oggi è stata la volta della presentazione del PZero Silver, il primo pneumatico derivato dalle esperienze maturate quest’anno in F1. 

Il PZero Silver (nella foto) appartiene al segmento cosiddetto premium, per le vetture di altissima gamma che richiedono una gomma di qualità più che elevata. In questo senso l’esperienza che la Pirelli sta portando avanti in Formula 1 è stata essenziale per la definizione del nuovo prodotto, che condivide con le gomme del Mondiale Piloti non solo nome e riferimenti estetici, ma soprattutto i modelli di progettazione, le tecnologie dei materiali ed i processi produttivi. 

In particolare – stando alle dichiarazioni della Casa – “la modellistica ed i dati telemetrici rilevati GP dopo GP hanno consentito di rendere più rapido lo sviluppo del nuovo pneumatico, riducendo i tempi dai due anni normalmente impiegati per tale fase a pochi mesi, e di verificare già in laboratorio le prestazioni”. 

In Formula 1 il nome PZero Silver indica una gomma con mescola dura che associa durata ad alto rendimento. Allo stesso modo, grazie ad una soluzione innovativa che unisce le caratteristiche delle mescole più dure a quelle più morbide, il PZero Silver stradale offre performance elevate e, ovviamente, sicurezza. 

Tradotto in … soldoni, questo pneumatico garantisce – sempre a detta della Pirelli – precisione di entrata in curva, spazi di frenata ridotti e una durata del 30% in più rispetto ad una gomma di pari categoria. 

C’è, poi, da sottolineare che l’intero ciclo produttivo avverrà nel nuovo polo tecnologico industriale di Settimo Torinese che già realizza tutte le mescole per la Formula 1. "E' il complesso  che ci sta dando le maggiori soddisfazioni perché è un esempio di come la fattiva collaborazione fra le varie parti in gioco possa portare a risultati di assoluta eccellenza”, ha spiegato Marco Tronchetti Provera, presidente del Gruppo durante la presentazione del PZero Silver.

"Era uno stabilimento obsoleto, con macchinari vecchi che demotivavano il personale che li doveva utilizzare. Noi, la Regione Piemonte, il Comune di Settimo Torinese e le organizzazioni sindacali ci siamo messi attorno al tavolo ed ognuno ha fatto la propria parte, senza clamori ed inutile pubblicità. In 18 mesi il vecchio complesso è diventata un sito industriale di primissimo piano che i collaboratori e le loro famiglie vivono anche fuori dell’orario di lavoro, tramite mostre ed iniziative culturali di vario tipo che stanno riscuotendo notevole partecipazione. Settimo è la dimostrazione che, se si vuole, si possono realizzare accordi che possono essere di esempio anche per l’estero”.

Questo nonostante il 90% delle attività della società sia ormai al di fuori dell’Italia “perché la nostra strategia – ha continuato Tronchetti Provera – è quella che possiamo definire local to local”. Ossia produrre localmente per il mercato locale: Germania, Romania, Messico, Brasile, Romania, Russia, “ma il cuore e cervello sono e rimarranno orgogliosamente in Italia”.

“Altro Paese che coniuga favorevoli costi industriali con l’esplosione della domanda è la Cina, dove alcune delle maggiori Case auto mondiali stanno incrementando la produzione con l’apertura di nuovi stabilimenti”. Qualche dubbio, invece, sull’India che ha condizioni di capacità e costi industriali indubbiamente favorevoli ma “non rappresenta ancora un mercato di sbocco a causa della mancanza di infrastrutture che possono permettere lo sviluppo di una domanda solida e duratura”.

Infine, una riflessione sull’attuale situazione dell’Italia. “Il nostro Paese ha enormi potenzialità industriali, ma il cuneo fiscale deve essere ridotto per liberare risorse economiche, anche a favore dei lavorati. La politica deve operare per realizzare i presupposti per la crescita, all’industria spetta il compito di essere competitiva”.

Le altre di produzione
UNA FERRARI PER CELEBRARE I 60 ANNI IN NORD AMERICA

UNA FERRARI PER CELEBRARE I 60 ANNI IN NORD AMERICA

Saranno solo 10 gli esemplari della F60America, la spyder V12 nata per celebrare i 60 anni della presenza Ferrari in nord America
MASERATI ALFIERI: LA CONCEPT CAR DEL CENTENARIO

MASERATI ALFIERI: LA CONCEPT CAR DEL CENTENARIO

Una concept realizzata per il centesimo anniversario Maserati, che anticipa la futura coupè della Casa del Tridente
MCLAREN 650S: COUPÈ O SPIDER, SEMPRE PRESTAZIONI SENZA COMPROMESSI

MCLAREN 650S: COUPÈ O SPIDER, SEMPRE PRESTAZIONI SENZA COMPROMESSI

Debutto a Ginevra per la nuova McLaren 650S, disponibile in versione Coupé e Spider.
LAMBORGHINI HURACAN LP 610-4: L'INIZIO DI UNA NUOVA LEGGENDA

LAMBORGHINI HURACAN LP 610-4: L'INIZIO DI UNA NUOVA LEGGENDA

Motore V10 aspirato da 5.2 litri e 610 Cv, da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi, velocità oltre 325 km/h, telaio ibrido in fibra di carbonio e alluminio e linea mozzafiato sintetizzano la nuova suoer sportiva Lamborghini.
NUOVO V8 TURBO PER LA FERRARI CALIFORNIA T

NUOVO V8 TURBO PER LA FERRARI CALIFORNIA T

Eleganza, sportività, versatilità e l’inedito 8 cilindri turbo caratterizzano la nuova spider di Maranello.
RCZ R, LA VERSIONE FIRMATA PEUGEOT SPORT

RCZ R, LA VERSIONE FIRMATA PEUGEOT SPORT

Peugeot presenta RCZ R, versione “ultrapotenziata” della sua coupé sportiva, esempio del know-how del marchio francese in materia di design e di sensazioni di guida.
PORSCHE 918 SPYDER: UNO SGUARDO AL FUTURO

PORSCHE 918 SPYDER: UNO SGUARDO AL FUTURO

Una combinazione unica di prestazioni ed efficienza.
GALLARDO LP 570-4 SQUADRA CORSE: LE EMOZIONI DELLA PISTA SU STRADA

GALLARDO LP 570-4 SQUADRA CORSE: LE EMOZIONI DELLA PISTA SU STRADA

Supersportiva con performance di altissimo livello, trasferite dalla pista alla strada.
FERRARI 458 SPECIALE, EVOLUZIONE DELLA STIRPE

FERRARI 458 SPECIALE, EVOLUZIONE DELLA STIRPE

La Ferrari è riuscita a migliorare ancora la 458 lavorando sul motore e sull’aerodinamica.
PAGANI ZONDA REVOLUCION, IL MASSIMO DELLE PRESTAZIONI

PAGANI ZONDA REVOLUCION, IL MASSIMO DELLE PRESTAZIONI

Nuova aerodinamica, anche con il DSR, e un rapporto peso potenza di 748 cv per tonnellata per la versione “estrema” della creatura di Horacio Pagani.
MASERATI GHIBLI: BERLINA SPORTIVA ANCHE DIESEL

MASERATI GHIBLI: BERLINA SPORTIVA ANCHE DIESEL

La nuova Ghibli si affianca alla Quattroporte per proporre un’alternativa più dinamica e meno costosa e, per la prima volta nella storia Maserati, anche con una motorizzazione diesel.
JAGUAR F-TYPE, TORNA LO SPIDER DI DIABOLIK

JAGUAR F-TYPE, TORNA LO SPIDER DI DIABOLIK

Ispirata alle spider inglesi di una volta, riprende il cofano lungo e la coda corta della mitica Jaguar E-Type.
LAMBORGHINI VENENO, UN PROTOTIPO PER POCHI

LAMBORGHINI VENENO, UN PROTOTIPO PER POCHI

Per il suo cinquantenario, Automobili Lamborghini presenta la Veneno, realizzata i soli tre esemplari.
DEBUTTA A GINEVRA LA NUOVA PORSCHE 911 GT3

DEBUTTA A GINEVRA LA NUOVA PORSCHE 911 GT3

Arrivata alla quinta generazione, è la più sportiva delle 911 aspirate con i suoi 475 CV .
A GINEVRA SVELATA “LAFERRARI”

A GINEVRA SVELATA “LAFERRARI”

Motore ibrido, telaio in compositi ed un milione di euro per la nuova creatura Ferrari che ha già trovato i 499 clienti.
4C: L'ALFA ROMEO RITORNA AL COUPÉ

4C: L'ALFA ROMEO RITORNA AL COUPÉ

Monoscocca in fibra di carbonio, 240 Cv, 250 km/h di velocità massima e 4,5 secondi da 0 a 100 km. per l’atteso Coupé del Biscione.
PIÙ LUSSO E PIÙ POTENZA PER LA NUOVA MASERATI QUATTROPORTE

PIÙ LUSSO E PIÙ POTENZA PER LA NUOVA MASERATI QUATTROPORTE

Il motore potente e l'abitacolo spazioso sono gli elementi cardine del design della Quattroporte, più lussuosa, più potente e più ecologica.
RITORNA LA STINGRAY

RITORNA LA STINGRAY

A fine anno la Chevrolet farà debuttare la nuova Corvette Stingray 2014 , che con i suoi 450 CV sarà degna di ereditare uno dei nomi mito nella storia dell’auto.
SS MILAN ABARTH : TORNA UN PROTOTIPO DELLO SCORPIONE

SS MILAN ABARTH : TORNA UN PROTOTIPO DELLO SCORPIONE

Seicento cavalli per la versione stradale, realizzata in soli sette esemplari, e 1700 per quella racing.
PIÙ LEGGERA ED AGILE LA NUOVA PORSCHE CAYMAN

PIÙ LEGGERA ED AGILE LA NUOVA PORSCHE CAYMAN

La terza generazione della Cayman, presentata in anteprima al Salone dell’Auto di Los Ange-les, si presenta più affusolata, leggera e veloce.
Gallery_

Tutte le gallery