Aggiornato al 17/10/2019 15:04:37

ERC: AL-ATTIYAH METTE LA SESTA

Al-Attiyah si è aggiudicato per la sesta volta il Cyprus Rally regalando la seconda vittoria nell’ERC 2019 alla VW Polo GTI R5 dopo quella di Oliver Solberg a Liepaja.

“Sono molto contento, è uno dei rally preferiti per noi ed è sempre bello vincerlo – ha detto il qatariota – Quest’anno è la nona vittoria su altrettante gare e sono felicissimo delle prestazioni. Ringrazio il team e MatthieuBaumel, correre a Cipro e nell’ERC è sempre fantastico perché la competizione è al top”.

Dopo la squalifica di Galatariotis (Petrolina Racing Team), Ingram è salito al secondo posto e ha preso punti pesanti in campionato nei confronti di Łukasz Habaj (Sports Racing Technologies), quarto, ed AlexeyLukyanuk. Il pilota russo della Saintéloc si è fermato con la sua Citroën C3 R5 in panne poco prima del traguardo della PS10 “Kapouras”, perdendo la possibilità di superare Chris Ingram (Toksport WRT) in classifica.

Quando manca alla conclusione dell’ERC il solo Rally di Ungheria, Ingram ha la grande possibilità di laurearsi Campione del FIA European Rally Championship, primo inglese dopo Vic Elford nel 1967.

Intato Efren Llarena (Peugeot 208 R2) si porta a casa il titolo di Campione del FIA ERC3 vincendo il Cyprus Rally davanti ad Erik Cais.“E’ fantastico, è stata una delle gare più difficili che abbia mai fatto – ha detto lo spagnolo – Ad ogni curva c’era il rischio di forare e con PS di oltre 20km è sempre durissima”. La sua co-pilota Sara Fernández si aggiudica invece il titolo riservato ai navigatori. “Siamo contentissimi, grazie al Rallye Team Spain, Peugeot Sport, le nostre famiglie e al team per averci sostenuto. Grazie anche alla Saintéloc per averci dato l’occasione di correre qui – ha detto la Fernández – E’ stato il rally più duro di tutta la mia vita! Le temperature erano altissime e per il motore non era buono, ma nemmeno per noi. Siamo qui, è andato tutto bene, siamo felici”.

Al Cyprus Rally si è rivisto in gara Mikko Hirvonen con una Ford Fiesta R5, alla fine terzo dietro Al-Attiyah, e Ingram.

Le ultime news