Aggiornato al 08/08/2020 10:46:03
22/04/2014

EURO V8: NUOVO BALANCE OF PERFORMANCE PER VALLELUNGA

È stato deliberato il Balance of Performance che verrà adottato in occasione del secondo appuntamento di Vallelunga dell’EUROV8SERIES, in programma nel fine settimana del 3-4 maggio. Massimo equilibrio tecnico garantitograzie al lavoro svolto nel post-Monza dall’ATT (Associazione Team Top Cars), sulla base di un innovativo sistema, adottato apposta per rendere quanto più omogeneo possibile lo schieramento della Serie.

Tra le novità più importanti va evidenziato l’aumento di peso sulle Audi RS5, che da 1500 salgono a 1520 kg, con l’altezza minima elevata da 75 a 90 mm, mentre la flangia viene ridotta da 85 a 79 mm.

20 kg e 10 mm di altezza in meno per la Chevrolet Camaro, mentre la Lumina usufruirà di uno “sconto” di ben 30 kg sul peso minimo, scendendo a 1370 kg.

Rimane infine invariata la configurazione delle Mercedes C63 AMG (inclusa la versione coupé), nonostante le due vittorie messe a segno nell’apertura di stagione sul tracciato lombardo.

“Per definire il nuovo BoP, - ha spiegato Roberta Gremignani, a capo della stessa ATT - non abbiamo preso in considerazioni le prestazioni di Monza, ma quelle dell’edizione 2013 dell’appuntamento di Vallelunga. Analizzando i dati dello scorso anno, abbiamo visto per esempio che le quattro ruote motrici erano avvantaggiate su questo tipo di tracciato, e di conseguenza abbiamo preso i giusti provvedimenti per equilibrare il meglio possibile tutte le vetture. In generale siamo molto soddisfatti del weekend di Monza. A fare la differenza sono stati sempre i piloti. Vedi per esempio Eddie Cheever, che indubbiamente ha avuto un ottimo passo. Le vetture erano tutte molto allineate, con un gruppo abbastanza omogeneo e compatto, e questo nonostante il circuito brianzolo sia tra i più difficili per trovare un equilibrio di prestazioni assoluto”.