Aggiornato al 26/10/2020 23:23:56
24/06/2012

F.R. 2.0 ALPS: OSCAR TUNJO CENTRA IL SUO PRIMO SUCCESSO

Il 16enne Oscar Tunjo, aggiudicandosi gara 2 a Spa, è il quarto vincitore della serie 2012 su altrettanti appuntamenti. Pole, primo posto e giro più veloce in Gara 2 per il giovane colombiano, che ha così rilanciato la sua posizione in campionato, dove è ancora in testa alla classifica assoluta Norman Nato. Grazie al secondo posto il francese ha infatti potuto mantenere le distanze da Paul-Loup Chatin, il quale è salito due volte sul podio ed ha così ridotto il proprio distacco a soli 15 punti.

Molta sfortuna per il russo Daniil Kvyat che, dopo avere trionfato nella prima gara del sabato, è stato subito costretto ad arretrare di diverse posizioni a causa di un contatto che ha danneggiato l’ala anteriore della sua vettura, concludendo decimo. Felipe Fraga, quarto al traguardo, si è mantenuto costantemente a contatto con i primi, seguito a ruota dall’altro brasiliano Guilherme Silva, che, in gara 1 aveva conquistato un eccellente terza posizione.
Gabriel Casagrande, portacolori del Mark Burdett Motorsport, dopo essere scattato addirittura 21esimo, si con una forsennata rimonta ha concluso nono, subito dietro a William Vermont e ai due piloti della Koiranen Motorsport, Stefan Wackerbauer e Esteban Ocon, rispettivamente sesto e settimo.

I risultati di gara 2 (top-5)


1. Oscar Tunjo COL (Tech1 Racing) 12 giri, 28’25”516; 2. Norman Nato FRA (RC Formula) 2”080; 3. Paul-Loup Chatin FRA (Tech1 Racing) 3”006; 4. Felipe Fraga BRA (Tech1 Racing) 5”406; 5. Guilherme Silva BRA (Interwetten.com) 7”041.


Il campionato dopo 8 gare (top-5)


 1. Norman Nato FRA (RC Formula) 142; 2. Paul-Loup Chatin FRA  (Tech1 Racing) 127; 3. Daniil Kvyat RUS (Koiranen Motorsport) 97; 4. William Vermont FRA (Arta Engineering) 67; 5. Oscar Tunjo COL (Tech1 Racing) 42.


Nella foto, Oscar Tunjo