Aggiornato al 25/09/2020 21:18:54
09/08/2020

F1 GP 70° ANNIVERSARIO: VERSTAPPEN ROMPE IL DOMINIO MERCEDES

Il GP del 70° anniversario ha dimostrato che (per fortuna) le Mercedes possono essere battute …con una strategia azzeccata, una vettura decente, un pilota tenace come Verstappen. L’olandese, unico pilota della top 10 a partire con le gomme dure, ha vinto la scommessa risalendo dal quarto al primo posto finale, anche se non è stato così facile.

Il poleman Valtteri Bottas parte bene respingendo gli assalti del compagno di squadra Lewis Hamilton nel primo giro per poi controllare la gara, ma dietro Verstappen, passando subito Hulkenberg si porta alle spalle dei due della Mercedes senza risparmiare le coperture.

Al 14esimo giro Bottas si ferma per il cambio gomme imitato da Hamilton il giro successivo lasciando così il comando a Verstappen. A questo punto ci si aspettava che le due Mercedes riguadagnassero facilmente terreno sul pilota della Red Bull, ma al contrario hanno rischiato di “mangiarsi” subito le gomme lasciando salire a 20 secondi il distacco dall’olandese che rientrava al 27esimo giro per montare le medie.

Verstappen rientrava alle spalle di Bottas ma riusciva a riportarsi in testa e sei giri dopo, imitando la strategia di Bottas, è tornato ai box per il secondo cambio gomme mantenendo il comando sul finlandese. Hamilton è rimasto in pista sperando forse di poter fare una sola sosta, ma a dieci giri dal termine ha dovuto arrendersi. Il leader del campionato, passato anche il compagno a due giri dalla fine, non è riuscito a riprendere l’olandese che ad oggi è l’unico pilota non Mercedes ad aggiudicarsi un Gran Premio.

Dietro i primi tre, Charles Leclerc, facendo una sola sosta riesce a conquistarsi un “consolante” quarto posto precedendo Alexander Albon con la seconda Red Bull. Seguono i due alfieri della Racing Point, Stroll e Hulkenberg con il tedesco che era stato davanti al compagno fino a sette giri dal termine quando si è fermato per montare le gomme tenere.

Ottavo posto per Esteban Ocon (Renault) mentre il compagno Ricciardo, quarto la scorsa settimana, deve accontentarsi del 14esimo posto. Nona posizione per Lando Norris (McLaren) mentre Daniil Kvyat (AlphaTauri) completa la top 10 davanti al compagno di squadra Pierre Gasly.

F1 GP 70° ANNIVERSARY - Silverstone 

 

Pilota

Team

Tempo/Distacco

1

Max Verstappen

Red Bull Racing

52 giri in 1:19:41.993

2

Lewis Hamilton

Mercedes

+11.326

3

Valtteri Bottas

Mercedes

+19.231

4

Charles Leclerc

Ferrari

+29.289

5

Alexander Albon

Red Bull Racing

+39.146

6

Lance Stroll

Racing Point Bwt

+42.538

7

Nico Hulkenberg

Racing Point Bwt

+55.951

8

Esteban Ocon

Renault

+64.773

9

Lando Norris

McLaren

+65.544

10

Daniil Kvyat

AlphaTauri

+69.669

11

Pierre Gasly

AlphaTauri

+70.642

12

Sebastian Vettel

Ferrari

+73.370

13

Carlos Sainz

McLaren

+74.070

14

Daniel Ricciardo

Renault

+1 giro

15

Kimi Raikkonen

Alfa Romeo Racing

+1 giro

16

Romain Grosjean

Haas

+1 giro

17

Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing

+1 giro

18

George Russell

Williams

+1 giro

19

Nicholas Latifi

Williams

+1 giro

NC

Kevin Magnussen

Haas

DNF