Aggiornato al 19/08/2019 08:02:50
14/03/2019

F1 GP AUSTRALIA: ANTEPRIMA ED ORARI TV

Tra poche ore la Formula 1 inizia ufficialmente il campionato 2019 con la prima sessione di prove libere del GP di Australia a Melbourne, prima tappa della stagione, e dopo i test di Barcellona si avranno i primi veri riscontri dalla pista.

Dopo il record nei test, la Ferrari parte da favorita per bissare il successo del 2018, ma Hamilton e la Mercedes, che nei test si sono, “come al solito” un po’ nascosti, forse sono più vicini di quanto sembri e non bisogna dimenticare che a Barcellona, quando le frecce d’argento hanno “cercato” il tempo, il campione in carica ha ottenuto il secondo posto a soli tre millesimi da Vettel.

Dopo le buone prestazioni nei test, la Red Bull si presenta per la prima volta ad un GP con la motorizzazione Honda e, nonostante sembri che i tecnici della Casa Giapponese abbiano migliorato la power unit, soprattutto nell’affidabilità, questo primo Gran Premio potrà dire quale sia la sua reale forza.

Il team schiererà Max Verstappen e Pierre Gasly che ha preso il posto di Daniel Ricciardo che esordirà nella sua gara di casa con il la Renault

Tra le altre novità, il GP di Australia vedrà la prima gara di Raikkonen con l’Alfa Romeo e soprattutto il ritorno in Formula 1 ed in gara di Robert Kubica, fermato otto anni fa dal gravissimo incidente avuto in rally. Il polacco scenderà in gara con la Williams che, un po’ in ritardo nella preparazione, non sembra la monoposto migliore per far capire le reali prestazioni di Kubica.

La gara inaugurale della stagione 2019 si corre all’Albert Park, un circuito stradale semi-permanente, che quindi può essere particolarmente ‘sporco’ e scivoloso a inizio weekend, abbastanza scorrevole e con alcune curve piuttosto veloci: caratteristiche diverse rispetto ai tracciati stop-and-go come Monaco e Singapore.

Per questa gara, Pirelli ha nominato C2, C3 e C4, rispettivamente hard, medium e soft secondo i nuovi regolamenti più semplici che vedono solo tre colori – bianco, giallo e rosso – uguali per tutti i gran premi.

“Le mescole C2, C3 e C4 nominate per questa gara sono all’incirca equivalenti a medium, soft e ultrasoft 2018. Questo fattore dovrebbe consentire ai piloti di spingere al massimo dall’inizio alla fine di ogni stint” spiega Mario Isola, Responsabile F1 e Car Racing Pirelli, “Dopo otto giorni molto produttivi di test pre-stagione a Barcellona, siamo soddisfatti della gamma 2019 e siamo sulla strada per raggiungere il giusto compromesso tra prestazioni e durata. Su alcuni aspetti, come i livelli di degrado durante uno stint, avremo un quadro più completo solo dopo le prove libere. Un altro fattore importante da considerare in questo primo fine settimana di gara è legato ai nuovi regolamenti aerodinamici, difficili da verificare durante i test ma che dovrebbero consentire i sorpassi con più facilità”.

IL GP di Australia 2019 in TV

Venerdì 15 Marzo

Prove Libere 1: 02:00 – 03:30 diretta Sky Sport F1 HD
Prove Libere 2: 06:00 - 07:30 diretta Sky Sport F1 HD

Sabato 16 Marzo

Prove Libere 3: 04:00 -05:00 diretta Sky Sport F1 HD
Qualifiche: 07:00 - 08:00 diretta Sky Sport F1 HD – 14:00 differita TV8

Domenica 17 Marzo

GP di Australia: dalle 06:10 diretta Sky Sport F1 HD – 14:00 differita TV8

 

Le ultime news