Aggiornato al 14/11/2019 15:28:12
13/10/2019

F1 GP GIAPPONE: BOTTAS RITORNA CON LA VITTORIA

Dopo la doppietta nelle qualifiche di domenica mattina, concluse con Vettel in pole davanti a Leclerc, la Ferrari sembrava favorita per la gara, ma tutto si è deciso alla partenza con Vettel che si è mosso prima dello spegnimento delle luci per poi fermarsi e ripartire ma troppo tardi per contenere uno scatenato Bottas che alla prima curva era già in testa prendendo il controllo della gara.

Subito dietro di loro, Max Verstappen (Red Bull), quinto alla partenza, passava subito Hamilton e cercava di superare anche Leclerc, ma il monegasco lo chiudeva e i due si toccavano con l’olandese che finiva sull’erba e, scivolato all’ultimo posto, si fermava poi al 17esimo giro decisamente furioso per la manovra di Leclerc che, con danni all’ala anteriore era costretto a rientrare ai box perdendo anche lui varie posizioni.

Sull’incidente i commissari hanno deciso inizialmente di non indagare per poi cambiare idea ed alla fine decidendo di rinviare il giudizio a dopo la gara lasciando per ora in dubbio la posizione finale di Leclerc.

Con la pista libera davanti a sé, Bottas allungava e sembrava andare tranquillamente alla vittoria ma con il dubbio che Hamilton non facesse due soste come lui e vette, ma cercasse di vincere coon una sola sosta. Ma il campione in carica si ferma al 42esimo giro e Bottas può così assicurarsi il suo terzo successo del 2019 davanti a Vettel che riesce a resistere al ritorno di Hamilton e con il primo ed il terzo posto la Mercedes si aggiudica per la sesta volta consecutiva il titolo costruttori.

Ritirato Verstappen, Alexander Albon salva l’onore della Honda con il quarto posto, anche se ben altre erano le aspettative del motorista giapponese per la gara di casa.

Quinto posto finale per Carlos Sainz con la McLaren, ultimo dei non doppiati, davanti a Leclerc (Ferrari) ma, come detto, sotto inchiesta da parte della FIA per l’incidente con Verstappen.

Domenica in risalita per le Renault che, partite dal 15esimo e 16esimo posto con Nico Hülkenberg e Daniel Ricciardo, hanno concluso entrambe a punti con l’australiano settimo al traguardo mentte il tedesco ha comletato la top 10 dietro a Pierre Gasly (Toro Rosso) e Sergio Pérez (Racing Point).

F1 GP del Giappone 2019

 

Pilota

Team

Tempo/Distacco

1

Valtteri Bottas

Mercedes

52 giri in 1:21:46.755

2

Sebastian Vettel

Ferrari

+13.343

3

Lewis Hamilton

Mercedes

+13.858

4

Alexander Albon

Red Bull Racing

+59.537

5

Carlos Sainz

McLaren

+69.101

6

Charles Leclerc

Ferrari

+1 giro

7

Daniel Ricciardo

Renault

+1 giro

8

Pierre Gasly

Toro Rosso

+1 giro

9

Sergio Perez

Racing Point Bwt

+1 giro

10

Nico Hulkenberg

Renault

+1 giro

11

Lance Stroll

Racing Point Bwt

+1 giro

12

Daniil Kvyat

Toro Rosso

+1 giro

13

Lando Norris

McLaren

+1 giro

14

Kimi Raikkonen

Alfa Romeo Racing

+1 giro

15

Romain Grosjean

Haas

+1 giro

16

Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing

+1 giro

17

Kevin Magnussen

Haas

+1 giro

18

George Russell

Williams

DNF

19

Robert Kubica

Williams

+2 giri

NC

Max Verstappen

Red Bull Racing

DNF

F1 GP Giappone - Qualifiche

 

Pilota

Team

Q1

Q2

Q3

1

Sebastian Vettel

Ferrari

1:28.988

1:28.174

1:27.064

2

Charles Leclerc

Ferrari

1:28.405

1:28.179

1:27.253

3

Valtteri Bottas

Mercedes

1:28.896

1:27.688

1:27.293

4

Lewis Hamilton

Mercedes

1:28.735

1:27.826

1:27.302

5

Max Verstappen

Red Bull Racing

1:28.754

1:28.499

1:27.851

6

Alexander Albon

Red Bull Racing

1:29.351

1:28.156

1:27.851

7

Carlos Sainz

McLaren

1:29.018

1:28.577

1:28.304

8

Lando Norris

McLaren

1:28.873

1:28.571

1:28.464

9

Pierre Gasly

Toro Rosso

1:29.411

1:28.779

1:28.836

10

Romain Grosjean

Haas

1:29.572

1:29.144

1:29.341

11

AntonioGiovinazzi

Alfa Romeo Racing

1:29.604

1:29.254

 

12

Lance Stroll

Racing Point Bwt

1:29.594

1:29.345

 

13

Kimi Raikkonen

Alfa Romeo Racing

1:29.636

1:29.358

 

14

Daniil Kvyat

Toro Rosso

1:29.723

1:29.563

 

15

Nico Hulkenberg

Renault

1:29.619

1:30.112

 

16

Daniel Ricciardo

Renault

1:29.822

 

 

17

Sergio Perez

Racing Point Bwt

1:30.344

 

 

18

George Russell

Williams

1:30.364

 

 

NC

Kevin Magnussen

Haas

DNF

 

 

NC

Robert Kubica

Williams

DNS

 

 

Le ultime news