Aggiornato al 23/09/2019 13:43:17
07/09/2019

F1 GP ITALIA: FERRARI IN TESTA ANCHE NELLE LIBERE 3

Autore: Carlo Baffi

La terza sessione di prove libere prende il via sotto un pallido sole e con pista asciutta. Prima che le vetture entrino in azione, la direzione gara decide di rimuovere il cordolo sito alla curva Parabolica, che nella gara di F.3 ha provocato il pauroso decollo della monoposto di Alexander Peroni. Alle 11 ha preso regolarmente il via la sessione, ma con la pitlane chiusa al fine di permettere di ultimare i lavori. Le Ferrari sono scese in pista presto e Vettel si porta subito in testa con 1’20”611. Leclerc però replica prontamente issandosi al primo posto con 1’20”452; terzo sale dapprima Kvyat con 1’21”638, e poi Ricciardo con 1’21”409. Se nelle prime due posizioni non si segnalano variazioni, dietro spuntano Verstappen, terzo con 1’20”757, Hamilton con 1’20”758 ed Albon con 1’20”827. Poco dopo anche Bottas si mette in luce con 1’20”766 occupando la quinta piazza.

Quando manca meno di un quarto d’ora alla bandiera scacchi, i team iniziano a simulare la qualifica ed ecco l’acuto di Vettel che porta la sua Ferrari SF90 al comando, facendo segnare il tempo di 1’20”331. A seguire Leclerc, Verstappen, Hamilton e Bottas. Anche Ricciardo si mette in luce con la sua Renault salendo terzo, mentre a cinque minuti dalla fine Verstappen e Bottas fanno retrocedere Leclerc in quarta posizione. La sessione termina quindi con ancora una Ferrari al vertice, ma è quella di Sebastian Vettel, che però non riesce a migliorare il tempo fatto registrare in precedenza. Verstappen è secondo, Bottas terzo. Poi Leclerc, Ricciardo ed Hamilton. Si annuncia quindi una qualifica molto interessante senza esclusione di colpi.

F1 GP Italia 2019 – Prove libere 3

 

Pilota

Team

Tempo

Distacco

Giri

1

Sebastian Vettel

Ferrari

1:20.294

 

14

2

Max Verstappen

Red Bull Racing

1:20.326

+0.032

11

3

Valtteri Bottas

Mercedes

1:20.403

+0.109

23

4

Charles Leclerc

Ferrari

1:20.403

+0.109

14

5

Daniel Ricciardo

Renault

1:20.564

+0.270

11

6

Lewis Hamilton

Mercedes

1:20.595

+0.301

21

7

Nico Hulkenberg

Renault

1:20.752

+0.458

13

8

Alexander Albon

Red Bull Racing

1:20.827

+0.533

17

9

Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo Racing

1:20.881

+0.587

15

10

Daniil Kvyat

Toro Rosso

1:20.945

+0.651

20

11

Carlos Sainz

McLaren

1:20.949

+0.655

21

12

Sergio Perez

Racing Point Bwt

1:21.003

+0.709

15

13

Pierre Gasly

Toro Rosso

1:21.073

+0.779

22

14

Lando Norris

McLaren

1:21.292

+0.998

21

15

Kimi Raikkonen

Alfa Romeo Racing

1:21.325

+1.031

19

16

Kevin Magnussen

Haas

1:21.336

+1.042

16

17

Romain Grosjean

Haas

1:21.621

+1.327

16

18

Lance Stroll

Racing Point Bwt

1:21.639

+1.345

17

19

George Russell

Williams

1:22.374

+2.080

22

20

Robert Kubica

Williams

1:22.758

+2.464

21

Foto © Daniele Paglino


Le ultime news