Aggiornato al 15/11/2018 11:35:00
19/10/2018

F1 GP USA: HAMILTON SVETTA SUL BAGNATO

Lewis Hamilton “martella” subito ad Austin chiudendo e libere 1 con un 1’47”502 che gli permette di staccare nettamente gli avversari, a iniziare dal compagno Bottas che ha chiuso con il secondo tempo ma staccato di 1”304.

Le Mercedes, decisamente a loro agio sulla pista bagnata, hanno preceduto le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, quarto a 1”8, e le Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, con il tedesco a quasi 2 secondi dal leader.

Dietro i soliti sei, settimo tempo per Carlos Sainz (Renault) davanti a lla Haas di Romain Grosjeanmentre le due Sauber di Charles Leclerc e Marcus Ericsson hanno completato la Top 10. Alle loro spalle le due McLaren con Lando Norris, che sarà titolare dalla prossima stagione, a due decimi da Fernando Alonso.

Tredicesimo tempo per Pierre Gasly con la Toro Rosso ma le monoposto di Faenza dovranno partire da fondo schieramento per nuovi cambi ai motori (si può dire che il team fa da cavia per il motore Honda che dalla prossima stagione sarà montato anche sulle Red Bull).

Le ultime news