Aggiornato al 11/12/2017 08:31:25
15/09/2017

F1: IL GP DI SINGAPORE CONFERMATO PER QUATTRO ANNI

Se erano girate voci sulla possibilità che quello di quest’anno sarebbe stato l’ultimo GP di Singapore, Chase Carey aveva affermato ancor questa settimana che il contratto con gli organizzatori del GP era in discussione e questa mattina è arrivata la conferma che la gara di Marina Bay resterà in calendario per le prossime quattro stagioni, dal 2018 al 2021.

Il GP di Singapore è entrato nel calendario della Formula 1 dal 2008 ed è stata la prima gara in notturna del campionato, caratteristica mantenuta anche per le successive nove edizioni, ed è uno dei più lunghi della stagione, con una durata che spesso ha sfiorato le due ore previste dal regolamento.

Al contrario di altri GP “inventati” negli ultimi dieci anni, quello di Singapore è stato gestito decisamente meglio e, secondo il ministro dell’Industria e del Commercio, “…ha generato notevoli benefici per la nostra economia ed ha rafforzato l'immagine di Singapore come città viva ed innovativa …creando anche buone opportunità per la comunità imprenditoriale locale”.

“Il Gran Premio di Singapore è una gara significativa della Formula 1 e quindi siamo molto lieti che continuerà a caratterizzare il calendario per altri quattro anni. Questa è stata la prima gara in notturna nella storia della disciplina ed è uno degli eventi più emozionanti della stagione”, ha commentato Chase Carey.

Le ultime news