Aggiornato al 12/12/2018 04:11:21

F1: WILLIAMS CONFERMA KUBICA PER IL 2019

A otto anni dal suo ultimo Gran Premio di F1, Robert Kubica tornerà a gareggiare come pilota titolare della Williams che lo ha confermato per la stagione 2019

Kubica, che aveva dovuto lasciare il Circus dopo il suo grave incidente in un rally nel 2011 in cui si era praticamente tagliato un braccio, si affiancherà al rookie George Russell dopo esser già rientrato nel mondo della Formula 1 lo scorso anno come pilota di riserva e sviluppo per la scuderia Grove.

"Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato durante questo difficile periodo della mia vita negli ultimi anni. È stata una bella sfida tornare alla griglia della F1, ma alla fine quello che sembrava quasi impossibile è diventato possibile e sono felice di poter finalmente dire che sarò sulla griglia di partenza nel 2019", ha commentato il polacco.

"La strada è stata lunga per tornare, ma ora inizia una nuova sfida in pista con la Williams. Non sarà facile, ma con George e il resto del team faremo di tutto per far risorgere la squadra. Questa stagione è stata dura, ma ho imparato molto e voglio ringraziare Sir Frank e Claire (Williams) per questa opportunità".

"Siamo rimasti tutti stupiti da ciò che è riuscito a fare. Ciò ha dato grande credito alla sua forza di carattere e al suo desiderio di tornare in F1” ha commentato Claire Williams, il team principal della Williams. “È diventato un membro affermato e rispettato della squadra quest'anno lavorando dietro le quinte. La sua determinazione è incredibile. Il nuovo ruolo di Robert sarà un passo importante per noi nel risalire nella Gerarchia del campionato. Allo stesso tempo, sono lieta di avere una line-up che mescola gioventù ed esperienza".

La Williams occupa l'ultima posizione nel campionato costruttori di quest’anno con attualmente solo 7 punti sei dei quali conquistati da Stroll ed uno solo da Sirotkin che è sostenuto dalla SMP Racing che ha deciso, “visti i risultati deludenti del team”, di non rinnovare la sponsorizzazione alla Williams.

Le ultime news