Aggiornato al 19/11/2017 18:54:10
10/09/2017

F4: VAN UITERT SI AGGIUDICA LE DUE GARE DELLA DOMENICA

La forte pioggia, iniziata nella notte, ha prima portato alla riduzione di gara 2 dell’Italian F.4 Championship a 21’+1 giro e poi, anche se in diminuzione, ha caratterizzato il via della corsa, avvenuto per ragioni di sicurezza dietro la Safety Car, che ha comandato il gruppo di piloti per 4 giri. Al via, al quinto giro, l’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport) prende subito un bel vantaggio che gli consentirà di vincere con quasi 7 secondi e mezzo di vantaggio sull’estone Juri Vips (Prema Power Team), bravo a rimontare dalla settima posizione a autore del miglior giro della corsa in 2’02”445 proprio all’ultima tornata. Terzo è l’indiano Kush Maini, che viene sorpassato da Vips nel corso dell’ultimo giro.

Un’altra bella rimonta è stata quella del neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team), risalito dall’8° al quarto posto, conquistato al penultimo giro sfilando Lorenzo Colombo (Bhaitech) autore di una lieve uscita nella sabbia.

In Gara 3, anche se la pista è quasi asciutta, per ragioni di sicurezza causa il meteo incerto il via viene dato nuovamente dietro Safety Car e con la durata della corsa ridotta da 28’ + 1 giro a 21’ + 1 giro. Al via, è ancora l’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), già vincitore di Gara 2, a prendere subito il comando per poi andare a chiudere primo sotto la bandiera a scacchi. Dietro di lui, invece, la battaglia è molto accesa e il protagonista principale è l’estone Juri Vips (Prema Power Team), che alla prima staccata passa subito da 6° a 4° e, alla fine del secondo giro, è già terzo. Al sesto giro, Vips prova ad attaccare l’indiano Kush Maini (Jenzer Motorsport), che va in testacoda e costringe anche il suo rivale ad allargarsi nella sabbia. I due rientrano, ma chiuderanno in sesta (Vips) e nona (Maini) posizione.

Di questa situazione approfittano l’italiano Leonardo Lorandi (Bhaitech) e il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team) che si aggiudicano rispettivamente il secondo e il terzo gradino del podio. Quarto si piazza il venezuelano Fernandez, partito nono, e quinta posizione per il tedesco Lirim Zendeli (BWT Muecke Motorsport) che precede Vips, il brasiliano Enzo Fittipaldi (Prema Power Team), l’italiano Federico Malvestiti (DR Formula), Maini e Lorenzo Colombo (Bhaitech).

Nel Rookie Trophy, è stato en plein di Lorandi che nel fine settimana di Vallelunga si è aggiudicato tutte e tre le vittorie.

Le ultime news