Aggiornato al 25/05/2019 01:47:41
19/02/2019

FERRARI CHALLENGE: ROSSOCORSA SI PRENDE LA SCENA IN BAHRAIN.

Autore: Marco Vitali

E’ stato un fine settimana di gare molto intenso e spettacolare quello andato in scena sul tracciato di Sahkir alle porte di Manama in Bahrain, teatro del primo round del Ferrari Challenge Europa 2019. Oltre una trentina le vetture partecipanti alla serie Europa presenti sul tracciato alle porte di Manama, alle quali si devono aggiungere una ventina di 488 Challenge iscritte al “Club Challenge”, ad oltre venticinque vetture appartenenti all’XX Programme ed alle F1 del Dipartimento F1 Clienti che hanno girato a lungo sul tracciato del Bahrain.

La ventisettesima edizione del monomarca del Cavallino Rampante si è aperta certamente sotto il segno di Rossocorsa. Il team milanese ha dominato le quattro prove di sabato, cogliendo le due vittorie nel Trofeo Pirelli con Niccolò Schirò tra i PRO e con Emanuele Maria Tabacchi tra gli AM. Ma la giornata straordinaria della squadra italiana non si è esaurita con la gara del Trofeo Pirelli: anche in Coppa Shell sono giunti due successi con lo statunitense James Weiland, mentre Agata Smolka ha trionfato nella Coppa Shell AM.

Le gare andate in scena domenica hanno ribaltato parzialmente i valori visti in pista sabato. Nella Coppa Shell proprio Weiland e Smolka si sono eliminati in uno sfortunato contatto dopo poche centinaia di metri. A vincere sono stati Tani Hanna e Peter Christensen tra gli AM, entrambi piloti di Formula Racing. Nel Trofeo Pirelli, che ha chiuso il programma agonistico di Sahkir ad assicurarsi il successo è stato Louis Prette, che ha preceduto Schirò tra i PRO sotto la bandiera a scacchi. Poco fortunata la prova di Bonacini (Kessel Racing) che a lungo in lotta per la vittoria tra i PRO, a due giri dalla fine ha subito la rottura di un particolare della sospensione posteriore che gli ha fatto perdere numerose posizioni. Tra gli AM nuovo successo di Tabacchi con la 488 Challenge di Rossocorsa, davanti a Jack Brown ed a Martin Nelson. Nelle classifiche delle varie categorie dopo le gare di Sahkir i leader sono Schirò tra i Pirelli PRO, Tabacchi tra i Pirelli AM, Tani Hanna in Coppa Shell, De Meeus in Coppa Shell AM, mentre Rossocorsa è leader tra i team.

Il prossimo appuntamento per il Ferrari Challenge Europa è per la fine di marzo a Valencia sul tracciato “Ricardo Tormo” teatro del secondo round stagionale.

Foto Marco Vitali

2019_Ferrari_Challenge_Bahrain


Le ultime news