Aggiornato al 25/06/2018 15:36:47
25/05/2018

FIA F2: MARKELOV SI AGGIUDICA GARA 1 A MONACO

Al termine di una corsa molto movimentata, Artem Markelov n(Russian Time) si è aggiudicato la vittoria nella Feature Race di Monaco del FIA Formula 2 Championship. In una manche caratterizzata da due interventi della safety-car, provocati da altrettanti incidenti, il ventitreenne driver supportato dalla Renault, dopo aver approfittato dell’incidente che ha visto protagonisti i due battistrada Alex Albon e Nyck de Vries, entrati in collisione quando il pilota di Londra si stava immettendo nella corsia box, è riuscito a mantenere un ritmo molto elevato che gli ha consentito di effettuare il cambio gomme nelle fasi conclusive della corsa e difendere la sua leadership.

Il russo, alla sua seconda vittoria sulle strade del Principato dopo quella del 2016, ha preceduto l’indonesiano della Prema Racing Sean Galael e lo spagnolo Roberto Merhi, autori di un convincente recupero e premiati dalla strategia che li ha visti compiere il pit-stop nelle prime fasi di gara.

Primi punti della stagione per Louis Delétraz (Charouz Racing) che ha chiuso al quarto posto davanti a Arjun Maini (Trident) e Lando Norris (Carlin) che ha ottenuto un quasi insperato sesto posto dopo una qualifica scarsa e un drive through a seguito di un contatto con Ralph Boschung (MP Motorsport).

Settima posizione per Jack Aitken (ART GP) davanti ad Antonio Fuoco (Charouz Racing) responsabile ad inizio gara della fine della corsa di Luca Ghiotto. Fuoco, che scattava dalla quarta posizione in griglia, allo start non ha giudicato correttamente la posizione di Luca Ghiotto, stringendolo contro le bandiere e ponendo fine a ogni ambizione del pilota di Arzignano. Dopo aver scontato un drive-through per aver causato l’incidente, grazie ad un buon ritmo gara e alla strategia, il driver di Cosenza ha recuperato fino all’ottava posizione che gli consentirà di scattare dalla pole position nella Sprint Race di domani.

FIA FORMULA 2 – Monaco – Feature Race

 

Pilota

Team

Tempo

Distacco

1

A. Markelov

RUSSIAN TIME

1:02:03.286

-

2

S. Gelael

PREMA Theodore Racing

1:02:13.999

+ 10.713

3

R. Merhi

MP Motorsport

1:02:18.775

+ 15.489

4

L. Delétraz

Charouz Racing System

1:02:22.522

+ 19.236

5

A. Maini

Trident

1:02:23.421

+ 20.135

6

L. Norris

Carlin

1:02:23.923

+ 20.637

7

J. Aitken

ART Grand Prix

1:02:25.272

+ 21.986

8

A. Fuoco

Charouz Racing System

1:02:27.141

+ 23.855

9

N. Latifi

DAMS

1:02:28.147

+ 24.861

10

N. Fukuzumi

BWT Arden

1:02:34.230

+ 30.944

11

M. Günther

BWT Arden

1:02:34.818

+ 31.532

12

R. Nissany

Campos Vexatec Racing

1:02:53.035

+ 49.749

13

S. Ferrucci

Trident

1:03:30.727

+ 1:27.441

14

T. Makino

RUSSIAN TIME

1:01:14.739

a 3 giri

DNF

A. Albon

DAMS

36:21.998

a 20 giri

DNF

N. de Vries

PREMA Theodore Racing

29:55.690

a 23 giri

DNF

R. Boschung

MP Motorsport

17:23.942

a 31 giri

DNF

G. Russell

ART Grand Prix

8:26.854

a 37 giri

DNF

L. Ghiotto

Campos Vexatec Racing

 

 

Le ultime news