Aggiornato al 29/11/2021 19:39:43

FIA GT3: A ZOLDER DOPPIETTA AF CORSE

Autore: GBC

Nel secondo appuntamento del Fia GT3, corso a Zolder, in gara 1, Perez e Cirò hanno vinto con una strategia indovinata nella scelta dei pneumatici. Infatti la decisione del team di montare pneumatici da asciutto nella sosta obbligatoria ai box, ha permesso a Cirò, che aveva rilevato la vettura da Ardagna, di recuperare un ritardo di oltre 50 secondi girando sette secondi più velocemente dei suoi rivali che avevano scelto di rimanere con i pneumatici da bagnato.

Il secondo posto è andato a Hari Proczyk e David Mengesdorf, con la Lamborghini Gallardo LP600 del team Rhino’s Leipert Motorsport, dopo aver vinto all’ultimo giro il confronto con la seconda Ferrari 458 AF Corse, la n. 51 di Stefano Gai e Michael Lione. Quarto posto per la Mercedes Heico di Max Nilsson e Mika Vahamaki.

  

Partita in ritardo di 10 minuti per la pista satura d’acqua, anche gara 2 si è giocata sulla scelta delle gomme. Ardagna Perez e Cirò, alla sosta ai box decidono di montare le slick e, malgrado un acquazzone, riescono ad aggiudicarsi anche la seconda prova di Zolder. Ancora un secondo posto per la Lamborghini LP600 di David Mengesdorf e Hari Proczyk (AUT). La Mercedes SLS AMG di Dominik Baumann e di Maximilian Buhk è terza al traguardo, davanti alla F458 del team Russian Bear Motorsport di Vyacheslav Maleev e Kiril Ladygin ed alla seconda vettura della AF Corse, quella di Stefano Gai e Michael Lione (GBR), quinti.
 
 
Nella foto, la Ferrari 458 di Perez e Cirò
 

 

Tutte le news
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK