Aggiornato al 22/09/2020 09:21:23
07/10/2012

FR 2.0 ALPS: DOPPIETTA DI KVYAT AL MUGELLO

Due podi per Daniil Kvyat sul circuito del Mugello, nel sesto e penultimo appuntamento della F.Renault 2.0 ALPS, Entrambe le gare si sono concluse con Niorman Nato sul secondo gradino del podio e con l’altro francese Paul-Loup Chatin terzo. Adesso sono tredici ai punti che Kvyat, passato al comando del campionato, vanta nei confronti di Nato, con lo stesso Chatin a 44 lunghezze e ancora matematicamente in lizza per la volata finale di Barcellona.

A mettersi in evidenza anche i due piloti del team Prema, al rientro nella categoria: due sesti posti per il vicentino Luca Ghiotto, mentre il brasiliano Bruno Bonifacio si è confermato come uno dei “rookie” più veloci in assoluto, ottenendo domenica il quarto posto davanti al finlandese Patrick Kujala.

Il prossimo appuntamento, l’ultimo della stagione, è in programma tra due settimane sul circuito spagnolo di Montmeló.


I risultati di gara 1 (top-10)

1. Daniil Kvyat RUS (Koiranen Motorsport) 16 giri, 28’41”766; 2. Norman Nato FRA (RC Formula) 7”034; 3. Paul-Loup Chatin FRA (Tech1 Racing) 15”794; 4. Simone Iaquinta ITA (Team Torino Motorsport) 18”616; 5. Patrick Kujala FIN (Koiranen Motorsport) 19”355; 6. Luca Ghiotto ITA (Prema) 19”623; 7. Stefan Wackerbauer GER (Koiranen Motorsport) 23”136; 8. Guilherme Silva BRA (Interwetten.com) 23”720; 9. Victor Franzoni BRA (Koiranen Motorsport) 30”365; 10. William Vermont FRA (Arta Engineering) 36”132.

I risultati di gara 2 (top-10)

1. Daniil Kvyat RUS (Koiranen Motorsport) 15 giri, 26’51”646; 2. Norman Nato FRA (RC Formula) 1”747; 3. Paul-Loup Chatin FRA (Tech1 Racing) 11”373; 4. Bruno Bonifacio BRA (Prema) 13”350; 5. Patrick Kujala FIN (Koiranen Motorsport) 13”872; 6. Luca Ghiotto ITA (Prema) 14”085; 7. Aurelién Panis FRA (RC Formula) 22”224; 8. Victor Franzoni BRA (Koiranen Motorsport) 22”796; 9. Alex Albon GBR (Epic Racing) 23”148; 10. Simone Iaquinta ITA (Team Torino Motorsport) 26”945.


Il campionato (top-10): 1. Daniil Kvyat 201; 2. Norman Nato 188; 3. Paul-Loup Chatin 157; 4. William Vermont 92; 5. Esteban Ocon 69; 6. Patrick Kujala 68; 7. Oscar Tunjo 61; 8. Guilherme Silva 59; 9. Melville McKee 48; 10. Stefan Wackerbauer 41.

 

Nella foto, il podio di gara 1