Aggiornato al 22/09/2020 08:58:43
21/10/2012

FR20 ALPS: A BARCELLONA KVYAT SI LAUREA CAMPIONE 2012

Il russo del team Koiranen Motorsport, 18 anni compiuti ad aprile, ha scritto il proprio nome nell’albo d’oro della serie 2 litri succedendo allo spagnolo Javier Tarancon.

La gara si presentava come un finale a tre, con Paul-Loup Chatin fuori dai giochi dopo Gara 1, quando ha concluso secondo alle spalle di Norman Nato: troppo poco per consentirgli di restare in corsa per il successo. È stato proprio Nato, autore della pole, a rimanere invece in lizza sino all’ultimo in un finale emozionante, che si è risolto al terzo giro di Gara 2, quando Kvyat (che aveva mantenuto la prima posizione di partenza) e Nato sono venuti a contatto finendo entrambi sulla sabbia.

Un fuori programma che ha istantaneamente consacrato campione Kvyat, sette vittorie nel corso di tutto l’anno, e dato il via libera al colombiano Oscar Tunjo, che ha messo a segno il suo secondo successo (dopo quello ottenuto a Spa), assicurando alla Tech1 Racing una splendida tripletta con Chatin ancora secondo ed il brasiliano Felipe Fraga terzo. Dietro di loro ancora un pilota Tech1 Racing: l’altro russo Roman Mavlanov.

Da segnalare anche la conquista del titolo Junior da parte del finlandese Patrick Kujala.

Nelle foto: Daniil Kvyat e, sotto, il podio di gara 2