Aggiornato al 05/03/2021 04:56:46
05/10/2013

FR 2.0 ALPS: GHIOTTO VINCE GARA 1, E FUOCO SI AGGIUDICA IL TITOLO

Antonio Fuoco è il campione 2013 della Formula Renault 2.0 ALPS. Al 17enne calabrese, alla sua prima stagione in monoposto, è bastato il secondo posto per conquistare il titolo nella prima delle due gare dell’ultimo appuntamento stagionale. A Imola la vittoria in Gara 1 è andata al suo compagno di squadra Luca Ghiotto, superbo dall’inizio alla fine dopo avere messo a segno anche la pole nelle qualifiche del mattino.
La gara è iniziata  dopo un doppio giro di ricognizione, a causa della pioggia, che cadeva incessantemente sul tracciato imolese fin dalle prime ore del mattino e costringeva i commissari di pista a far partire la gara in regime di safety-car. Al “verde” Ghiotto manteneva saldamente il comando seguito da Fuoco, che a sua volta doveva contenere gli attacchi di Parry. Il driver inglese, ci provava alla Tosa ma si scomponeva ed il suo errore permetteva al duo di testa di guadagnare terreno. Alle spalle dei primi tre, Gachet sfila Villemi e si portava quarto. Al quinto giro Fuoco provava a passare il suo compagno di squadra, facendo segnare provvisoriamente il miglior tempo e, il giro successivo, Villemi si riprendeva la quarta posizione.Problema allo speed-limit del volante, invece, che costringeva Bonifacio ai box. Allo sventolare della bandiera a scacchi Ghiotto transitava per primo (suo il best-lap di 1’54”367), ma la seconda posizione era più che sufficiente per Fuoco, che veniva coronato sul podio come il primo campione italiano della Formula Renault 2.0 ALPS, succedendo nell’albo d’oro allo spagnolo Javier Tarancon e al russo Daniil Kvyat.

Nelle foto: Antonio Fuoco, neo campione della FR 2.0 Alps e, sotto, Luca Ghiotto, vincitore della prima gara di Imola