Aggiornato al 21/04/2021 16:08:53
27/07/2015

GREEN CUP: GNEMMI E MERTOLI SI AGGIUDICANO LE GARE DI PERGUSA

Il grande protagonista del week end di Pergusa della Green Hybrid Cup è stato Paolo Gnemmi (nella foto) che, grazie alla pole position ad un primo ed un secondo posto di gara, conquista il comando provvisorio della classifica generale.

Nella prima gara, Gnemmi sfrutta bene la pole position e si porta subito al comando davanti a Tommasin, Casillo e Lombardelli, che prima della fine del primo giro è bravo a portarsi in seconda posizione.

Un contatto fra Thellung e Casillo mette fuori dai giochi il pilota napoletano. Poco dopo Lombardelli commette un errore e si ritrova in decima posizione. Al secondo giro Gnemmi precede Thellung, Tommasin, Gulizia e Biraghi. Lombardelli colleziona giri veloci ed inizia la sua rimonta. Al quinto giro Gulizia finisce in testa coda alla “Proserpina” ed è costretto al ritiro. Lombardelli e Tolfo recuperano importanti posizioni, mentre Gnemmi continua ad allungare seguito da Tommasin e Thellung. Quando ormai i giochi sembrano fatti, Thellung commette un errore all’ultimo giro. Gnemmi è primo sotto la bandiera a scacchi davanti a Tommasin, Lombardelli, Tolfo e Costenaro.

E’ stato invece il siciliano Giorgio Mertoli ad aggiudicarsi la seconda gara sfruttando la pole position conquistata grazie all’ottavo posto di gara 1, e mantenendo la prima posizione. Al termine del primo giro Mertoli conduce davanti a Lombardelli, Biraghi, Tolfo e Costenaro. Tolfo è presto fuori da giochi, mentre Paolo Gnemmi sfodera una grinta mai vista ed inizia una splendida rimonta.

Al quarto giro Biraghi deve cedere al passo dei rivali e perde posizioni al pari del laziale Lombardelli. Mertoli continua ad allungare su Costenaro e Tommasin. Gnemmi si porta a ridosso dei primi ed al sesto giro si sbarazza di Biraghi portandosi in quarta posizione. Biraghi e Casillo si toccano e sono costretti al ritiro. Gnemmi a due giri dalla fine completa il suo splendido weekend sorpassando prima Tommasin e poi Costenaro e conquistando così il secondo posto.

Pergusa - Classifica Gara 1

1 Paolo Gnemmi  giri 11 in 24:22.476
2 Giulio Tommasin a 0:06.355
3 Jacopo Lombardelli a 0:09.154
4 Edoardo Tolfo a 0:09.682
5 Giovanni Costenaro a 0:25.408
6 Alberto Biraghi a 0:27.762
7 Paolo Palanti a 0:28.321
8 Giorgio Mertoli a 0:28.972
9 Michele Leotta a 0:39.106
10 Piero Mertoli a 0:42.447
11 Alberto Carobbio a 0:43.095
12 Jessica Mana a 2:00.411
13 Alessandro Thellung a 1 giri
14 Giuseppe Gulizia a 5 giri
15 Carlo Casillo a 10 giri

Pergusa - Classifica Gara 2

1 Giorgio Mertoli giri 10 in 22:31.936
2 Paolo Gnemmi a 0:04.131
3 Giovanni Costenaro a 0:06.632
4 Giulio Tommasin a 0:06.713
5 Giuseppe Gulizia a 0:12.270
6 Paolo Palanti a 0:12.579
7 Michele Leotta a 0:15.370
8 Jacopo Lombardelli a 0:16.113
9 Alberto Carobbio a 0:25.550
10 Piero Mertoli a 0:26.092
11 Jessica Mana a 1:10.819
12 Alberto Biraghi a 2 giri
13 Alessandro Thellung a 3 giri
14 Carlo Casillo a 3 giri
15 Edoardo Tolfo a 7 giri