Aggiornato al 27/05/2019 07:47:08
16/10/2011

GT ITALIANO: BONANOMI (GT3), SANNA E STANCHERIS (GT CUP) E CAPPELLETTI (GT4) CONQUISTANO L’ALLORO TRICOLORE

Autore: GBC

Al debutto nel tricolore GT, Eugenio Amos e Peter Kox, al volante della Lamborghini Gallardo LP 600 di classe GT3, hanno ottenuto la vittoria nella prima gara della giornata. Nel primo stint Amos ha difeso bene la quarta piazza, ma al cambio pilota Peter Kox, grazie anche alle penalità degli equipaggi concorrenti, è balzato al comando, allungando con decisione sugli inseguitori.

Sotto alla bandiera a scacchi i portacolori del Reiter Engineering hanno preceduto altri due equipaggi della classe GT3, Albuquerque-Bonanomi (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e Di Benedetto-Merendino (Corvette Z06-Island Motorsport). Nella classe GT2 il gradino più alto del podio è andato ad un altro equipaggio esordiente nel tricolore GT, Radaelli-Gai, al volante della Ferrari F 458 Italia dell´AF Corse, sesti assoluti, nella GT Cup si sono imposti Livio-Piccini (Lamborghini Gallardo-Mik Corse), noni assoluti, mentre nella GT4 prima gara e primo successo per Rangoni-Ponti (Ginetta G50-Rangoni Motorsport).

Amos-Kox  hanno rplicato in gara 2 portando ancora una volta alla vittoria la loro Lamborghini Gallardo. Già assegnato con largo anticipo il titolo della classe GT2 a Victor e Giovanni Coggiola (Porsche RSR-Victor Racing Team), anche la seconda gara del week end ha visto l´equipaggio Amos-Kox (Lamborghini Gallardo GT3), sul gradino più alto del podio davanti alle due Audi R8 LMS di Albuquerque-Bonanomi e Sonvico-Capello.

Nella GT2 il successo è andato a Radaelli-Gai (Ferrari F 458-AF Corse), nella GT Cup a Fornaroli-Mastornardi (Porsche 997-GDL Racing), dopo la penalizzazione di 25 secondi inflitta nel post gara ai neo campioni Sanna-Stancheris, mentre nella GT4 il gradino più alto del podio è andato ancora una volta a Rangoni-Ponti.

 

Al termine della quattordicesima ed ultima gara della stagione sono stati assegnati a Monza i titoli delle classi GT3, GT Cup e il Trofeo Nazionale Csai del Campionato Italiano Gran Turismo.

L´alloro tricolore della GT3 è andato al 26enne Marco Bonanomi, con l’Audi R8 LMS-Audi Sport Italia, quello della GT Cup a Giorgio Sanna e Davide Sancheris, Lamborghini Gallardo-team Imperiale, mentre nel Trofeo Nazionale Csai GT4 si è imposto il bergamasco Tiziano Cappelletti in pista con la Ginetta G50-Nova Race.


Nelle foto, l’Audi di Bonanomi-Albuquerque, la Lamborghini di Kox al comando dopo la partenza e quella di Sanna- Sancheris e la Ginetta di Cappelletti.

 
 
 
 
 
 
Le ultime news