Aggiornato al 18/01/2022 15:19:30
30/09/2012

GT OPEN A MONZA: IN GARA 2 L'ASTON MARTIN DAVANTI A DUE FERRARI

Inizio di gara2 a Monza (nella foto), sulla durata di 50 minuti con cambio di pilota, dell'Open GT al cardiopalma, con quattro vetture di quattro Case diverse il lotta fra loro: Aston Martin Vantage (al volante Matteo Malucelli), Chevrolet Corvette C6R Raffaele Giammaria), Porsche 997 GT3 RSR Patrick Pilet), Ferrari 458 GT Italia (Federico Leo). Tra la prima e la quarta, quattro secondi. Alle loro spalle, la Porsche 997 GT3 RSR dei capoclassifica Marco Holzer e Nick Tandy. Ferma ia box dopo mezz'ora di gara la Montecarlo W12 alimentata a GPL.

Dopo 32 minuti, con le prime auto ai box per il cambio piloti, la corsa è comandata dall'Aston Martin Vantage di Matteo Malucelli/Alvaro Barba, con un vantaggio di 0,4 secondi sulla Chevrolet Corvette C6R di Raffaele Giammaria/Miguel Ramos e di 7 secondi sulla Porsche 997 GT3 RSR di Patrick Pilet/Raymond Narac. Prima delle Ferrari, la 458 Italia GT3 di Marco Zanuttini/Stefano Gattuso.

La situazione di classifica, però, evolve rapidamente in funzione dei cambi piloti, l'ultimo dei quali avviene a 19 minuti dalla fine, con questa classifica: prima l'Aston Martin Vantage #12 di Barba/Malucelli, seconda la Ferrari 458 GT Italia #4 di Gianmaria Bruni/Federico Leo + 10 secondi), terza, la Ferrari 458 GT Italia #2 di Andrea Montermini/Juan Manuel Lopez (+11 secondi). Quarta la Chevrolet Corvette C6R #17 di Miguel Ramos/Raffaele Giammaria (+21 secondi).

Poiché i distacchi degli altri sono superiori al giro, la lotta per la vittoria è ormai una questione fra questi quattro equipaggi, con le Ferrari che sembrano essere leggermente più veloci dell'Aston Martin nella fase conclusiva della corsa, con quella di Bruni che cerca di recuperare il distacco dall'Aston Martin al comando.

La gara si conclude con la vittoria dell'Aston Martin, che precede di sei e sette secondi le Ferrari #4 e #2, e con la spettacolare uscita della Ferrari 458 GT Italia di Philipp Peter all'ingresso della Parabolica, mentre si apprestava a tagliare il traguardo.

Quarto posto per la Chevrolet Corvette #17 e quinto per la Porsche 997 di Holzer/Tandy.

GT Open - 2 Monza 2012


Le ultime news